RADICAL ANNUNCIA IL SUO PRIMO ALBUM EVOL!

Era ora. A 5 anni dall’esordio, il tanto atteso primo album. La sfida a cui Radical si è sottoposto anno dopo anno, Trashbin dopo Trashbin. C’è chi lo ricorda per aver portato in Italia il No-Melody, chi per aver aperto il vaso di pandora di Soundcloud Italia. C’è chi ancora nel 2017 non aveva mai sentito un “rapper” urlare su una strumentale, prima di lui, pioniere di una grinta ed una mescolanza di stili che farà scuola alla generazione successiva.

EVOL raccoglie nuovamente il guanto di sfida. Presentare un progetto che resti ai posteri come testimonianza di una complessa armonia, dove le chitarre e gli 808 si sommano senza stridere, dove in primo piano vediamo il ritrovato ego di una delle personalità più complesse che il panorama contemporaneo ha da offrirci; il viaggio inizia a partire dal titolo e le molteplici possibilità di lettura.

EVIL

EVOL <-> LOVE

EVOLUZIONE


Dopo “MAFIA MALVAGIA”, “TOO EASY” e “SWAG!”, Radical annuncia oggi l’arrivo del suo primo studio album, EVOL, fuori venerdì 1 luglio per Columbia Records Italy/Sony Music Italy e da oggi disponibile in pre-save al link https://smi.lnk.to/EVOL.

L’ALBUM

Con un mix di singoli banger ed energetici, spunti nostalgici e momenti scanzonati, l’artista consegna al pubblico la summa della sua personalità eclettica. Il risultato? Una miscela esplosiva, capace di accendere e caricare chi ascolta e prepararlo alle paradigmatiche esibizioni live di Radical. 

EVOL” arriva dopo i singoli “MAFIA MALVAGIA” (https://smi.lnk.to/mafiamalvagia), che ci ha presentato la la sua forza ipnotica e impetuosa, TOO EASY feat. Zyrtck & Friman (https://SMI.lnk.to/TooEasy), un passo avanti verso la ricerca del suono e l’estetica, e l’ultimissimo “SWAG! (Drip Margiela)” feat. Thelonious B.; Un percorso che ci ha portati attraverso l’EVOL-uzione dell’artista, tassello dopo tassello, di cui ci resta ancora qualche sorpresa da svelare. 

L’ARTISTA

Daniele Wandja, aka Radical, è un cantante e producer romano, classe ’95. Cresciuto nel quartiere di San Basilio e con un passato in una band punk rock, esordisce come solista su Soundcloud nel 2017, divenendo il fondatore della prolifica scena Soundcloud Rap in Italia. Lo stile, a volte urlato a volte sarcastico della voce, unito ad una varietà di produzioni sporche e sprezzanti delle regole e convenzioni, l’hanno reso una figura enigmatica e controcorrente, complici i primi due fortunati capitoli della saga “Trashbin”. Nei live caotici e nell’innegabile carisma si è radunato intorno a lui un grande seguito di fan, artisti e collaboratori.
Nell’estate 2020, nel mezzo della pandemia, esce il Trashbin Vol.3, dove al caos fa da struttura una tracklist di 9 tracce. Il progetto, energico, caotico ed immediato, è stato trainato da singoli come Minaccia, Racks, Pills//Sorry con gli Psicologi ma soprattutto #THOTMILANODM, nata dalla sinergia con Rosa Chemical e Thelonious B, collaboratori e amici da una vita. Da li in poi Radical ha costantemente mantenuto il titolo di artista indipendente più ascoltato in Italia, e al Trashbin Vol.3 hanno fatto seguito una repack (the Rage), collaborazioni con artisti come Mambolosco e Dark Polo Gang e la nascita del brand ed etichetta 3020, emblema di coesione nella sua fanbase.  

Il 2022 vede Radical impegnato nella realizzazione del suo primo Studio Album “EVOL”. Il nuovo stile, introdotto con Mafia Malvagia lo porta sulla traiettoria di un suono nuovo.