LA RECENSIONE DEL NUOVO TAPE DI FRED DE PALMA!

Siamo ormai entrati nel vivo di questa primavera 2022, l’estate è ormai alle porte e il periodo che sta attraversando la musica è uno dei più fertili considerando tutti i progetti che sono già stati pubblicati e quelli che si susseguiranno nelle prossime settimane.

Come di consueto la stagione che ci appresteremo a trascorrere tra sole, mare e musica, porterà delle piccole modifiche riguardanti le scelte musicale dei progetti che verranno pubblicati, difatti verrà concesso maggior spazio a generi come il Reggaeton o l’R&B. In Italia il pioniere del primo genere citato è senza dubbio Fred De Palma, il quale ha pubblicato a sorpresa un EP. composto da 7 brani, intitolato “PLC tape 1”.

“Quindi se in Italia parlate di Reggaeton, state parlando di me, il Reggaeton sono io”, questa frase contenuta all’interno dell’ultima strofa del primo brano intitolato “PA’ LA CULTURA 2”, racchiude il pensiero dell’artista, il quale continua a valorizzare e sostenere il Reggaeton, genere che sta caratterizzando la sua carriera, sempre più lontana dal Rap, dagli incastri e dagli extrabeat con i quali si è presentato e distinto nei sui primi anni all’interno della scena italiana.

Il brano citato si presenta come miglior singolo poiché rappresenta al meglio l’idea di Intro che FDP voleva trasmettere. Un salto tra passato e presente, tra Hip-Hop e punchline nella prima metà e il caratteristico beat Reggaeton nella seconda metà. Un Intro originale che riesce a differenziarsi notevolmente dagli altri brani proposti.

Analizzando questo progetto è possibile notare la passione con cui l’artista si esprime nei riguardi di quello che possiamo definire il suo genere prediletto.

I brani sono prettamente strutturati per essere inseriti nelle Playlist estive di tutti i locali nazionali e Internazionali con un’idea di clubbing ben precisa. Indubbiamente c’è chi ascoltando questo EP ha iniziato a muovere il bacino a tempo di Reggaeton, chiedendosi dopo la quarta canzone quando sarebbe arrivata la seconda.

All’interno di questo progetto De Palma ha coinvolto molti artisti nazionali, internazionali ed emergenti. Tra gli artisti nazionali troviamo Emis Killa, Guè, Rose Villain, Lazza e Tony Effe e tra quelli internazionali troviamo Omar Montes e Fuego. Per quanto riguarda la categoria mancante, Fred De Palma ha scelto di inserire nel sesto brano intitolato “REGGAETONERO” ben 4 artisti italiani tra emergenti e artisti già noti, tutti appartenenti al mondo del Reggaeton.

Tra tutti i featuring proposti risalta maggiormente Emis Killa nel secondo brano intitolato “TUTTO QUELLO CHE HO” nel quale è presente anche Omar Montes. Killa riesce a portare all’interno di questo EP. una ventata di vero Rap, difatti è possibile notare come l’artista riesca a inserirsi nel brano interpretando una strofa degna di nota. Il rapper mette in mostra la sua duttilità riuscendo a coordinarsi perfettamente con il beat proposto da JVLI, produttore dell’intero progetto.

Articolo a cura di Niky Fabiano!