Amgi

– Diamo il benvenuto ad AMGI su Exclusive Magazine, come stai?

R: Ciao ragazzi grazie per l’accoglienza! Oggi meglio che mai finalmente 💜



– E’ appena uscito il tuo nuovo progetto “ti volevo scrivere” in collaborazione con Gennavo, parlaci un pò di questo progetto!

R: Il progetto è nato interamente in live su Twitch! All’inizio dovevano essere 4 tracce, ma poi gennavo mi propone di farne due in più, per un totale di 6, così abbiamo aggiunto un brano introduttivo ” 𝚖𝚎𝚡 𝚜𝚞𝚕𝚕’𝚒𝚙𝚑𝚘𝚗𝚎 :𝚡 ”  e la title track ” 𝚝𝚒 𝚟𝚘𝚕𝚎𝚟𝚘 𝚜𝚌𝚛𝚒𝚟𝚎𝚛𝚎 :𝚌 ” 


– Com’è nata la collaborazione con questo anonimo producer?

R: La nostra amicizia nasce da lui che remixò la Tarantella Napoletana in versione Drill mentre era in live! Mi proposi di scrivere una strofa e lui si prese da subito benissimo, dopo 10 minuti glie la inviai e quando la ascoltò diventò matto 😂, da allora abbiamo iniziato a sentirci ogni giorno, gli ho fatto ascoltare tante bozze che avevo, finché nacque proprio “ti volevo scrivere” 💜
 

– Ritorni dopo tempo a pubblicare un progetto inedito, com’è stato lavorare durante la Pandemia?

R: Stare chiuso in casa per mesi è stato, oserei dire, rigenerativo. Non fraintendetemi, è chiaro che avremmo tutti voluto che non ci fosse mai stata alcuna Pandemia! Personalmente ne ho approfittato per lavorare a fondo al mio “IO artistico”, e sono riuscito a trarne qualche beneficio!
 

– Qual è la particolarità di questo progetto?
 
R: Una delle particolarità di questo progetto credo sia proprio il modo in cui è stato concepito! Mi ha dato una scarica di adrenalina unica, tant’è vero che abbiamo chiuso tutti i master in 24/48 ore complessive! 


– Se dovessi scegliere un solo nome per un feat da inserire nel progetto, chi sceglieresti?

R: Non vorrei altro che gennavo su un beat con me 💜 (voi non lo sapete ma lui canta ed è pure forte 🤐)
 

– Il sogno di AMGI è…
 
R: Ho sognato per anni, ora voglio solo pubblicare musica su musica su musica. 🔥