CHI E’ IL RAPPER DELL’ANNO?

Nel corso dell’anno appena trascorso sono stati molti i progetti personali pubblicati dagli artisti, c’è chi si è differenziato, chi si è superato e chi ha deluso le aspettative di tutti noi ascoltatori. Con la fine dell’anno non potevano mancare gli Awards 2021 targati Exclusive Magazine, voi lettori avrete la possibilità di votare sul nostro sito ufficiale ogni singola categoria, esprimendo così le vostre preferenze. Entriamo nello specifico analizzando i candidati più papabili per la categoria “Miglior rapper dell’anno”, prendendo in considerazione sia chi si è differenziato attraverso progetti personali e chi invece è riuscito a farlo attraverso singoli o collaborazioni frequenti, perché non serve solo realizzare un buon album per essere definito “Miglior rapper dell’anno”. Ad innaugurare l’anno ci ha pensato Capo Plaza con l’album “Plaza”, successivamente è toccato a Massimo Pericolo che con l’album “SOLO TUTTO” è riuscito a lasciare la sua impronta personale all’interno della scena Rap italiana. Nel mentre a Marzo l’artista Caparezza ci incantava con la sua “Exuvia”, delineando così le basi per un futuro nel quale tecnica e studio delle parole saranno approfondite da molti artisti. Nello stesso mese Ernia pubblica “Gemelli Ascendente Milano” attraverso il quale arricchisce il già pluripremiato “Gemelli”, inoltre nel corso dell’anno l’artista ormai richiesto da molti colleghi, ha realizzato molte collaborazioni, chiude il mese Giaime con l’album “Figlio Maschio”. Giugno è un mese particolarmente importante per le pubblicazioni, Tony Effe pubblica “Untouchable”, Shiva torna con “Dolce Vita” e Mecna con la Deluxe di “Mentre nessuno guarda”, qualche mese dopo l’artista pugliese pubblicherà assieme a Coco il joint album “Bromance”, nel quale sarà possibile notare il perfetto connubio trovato tra i due Corrado, a chiudere il mese che anticipa l’estate ci ha pensato Side Baby con “Il ritorno del vero”. Nei mesi successivi Emis Killa torna con la sua personale saga “Keta Music Vol. 3” mentre J-AX pubblica “Surreale”. Nel corso dell’estate Blanco e Sfera Ebbasta convincono tutti con il singolo “Mi fai impazzire”, Sfera dopo il successo ottenuto lo scorso anno con “Famoso” sceglie di collaborare con molti artisti della scena nazionale e internazionale. Anche Rocco Hunt assieme ad Ana Mena ottiene un meritato successo con il singolo “A un passo dalla Luna”, sia Rocco che Blanco si stavano preparando per la pubblicazione dei loro progetti personali, difatti a Settembre Blanco pubblica il suo primo album ufficiale “Blu Celeste” mentre Rocco Hunt sceglie di pubblicare “Rivoluzione” a Novembre, altro mese di numerose pubblicazioni. Settembre però ci ha regalato importanti novità e innovazioni, Carl Brave sperimenta sonorità techno nel suo Ep “Sotto Cassa”, Lele Blade membro del collettivo SLF pubblica un suo progetto personale intitolato “Ambizione”, gli altri membri del collettivo, Vale Lambo, MV Killa e Yung Snapp compariranno in molti brani, marcando l’importanza e l’unione della scena partenopea. Nello stesso mese Il Tre pubblica “ALI – ULTIMA NOTTE” nonché la deluxe del suo ultimo progetto solista, chiude il mese Rkomi con “TAXI DRIVER (MTV Unplugged), attraverso questo progetto l’artista conclude il suo percorso. Siamo ad Ottobre ed ecco “FLOP” di Salmo, album che ha letteralmente diviso in due la critica e gli ascoltatori, nello stesso mese chiello pubblica il suo primo album da solista dopo la divisione del gruppo FSK, il titolo dell’album è “OCEANO PARADISO”. Arriva Novembre e come anticipato poc’anzi, arrivano numerose pubblicazioni, prima tra tutte Marracash che annuncia e pubblica a sorpresa “NOI, LORO, GLI ALTRI”, da lì a poco l’album sarà certificato Disco D’oro, confermando così il livello raggiunto dall’artista. Nello stesso mese Ensi pubblica l’Ep. “Domani“, nel mentre Fedez ritorna nella scena con un album intitolato “DISUMANO”. Siamo a Dicembre ed ecco a sorpresa Guè che annuncia il suo nuovo progetto “GVESUS”, dopo aver pubblicato ad Aprile la quarta saga di “Fast Life”. Molti altri artisti sono riusciti a mettersi in mostra e confermarsi attraverso collaborazioni, Luchè, Noyz Narcos, Ghali e Geolier ne sono l’esempio, tutti aspettano un loro nuovo progetto personale e siamo certi che non tarderà ad arrivare.
Ora tocca a te, scegli sul nostro sito ufficiale chi è il “Miglior rapper dell’anno” e ricorda, il tuo voto può confermare o ribaltare la situazione.
 
Articolo a cura di Niky Fabiano!