LOCO FRAME, IL SOGNO DI SPACCARE!

Diamo il benvenuto a Loco Frame tra gli amici di Exclusive Magazine, come stai?

– Che dire, cerco di affrontare questo periodo in zona rossa un po’ come tutti , ma fortunatamente c’è la musica a tenerci compagnia!

E’ appena uscito il tuo nuovo singolo, parlaci un pò di “Magico”….
– “magico” è un singolo che per me ha un valore inestimabile. Per quest’uscita ho eliminato da Spotify tutti i miei singoli rilasciati prima del 2021 e nonostante si pensi che sia un gesto compiuto per creare hype non è del tutto corretto. La scelta stilistica che ho utilizzato per questo brano si concentra sulla sonorità, siccome oltre che cantante sono anche fonico , la mia soddisfazione più grande per questo singolo è la qualità sonora.
 
Che messaggio vorresti mandare con la tua musica?
– in realtà il messaggio che voglio mandare con la mia musica è più complesso di quanto si immagini.
Ho una teoria : per me la musica trasmette emozioni indipendentemente dal testo o dalle parole utilizzate nella canzone. Vorrei far capire al mondo che il producer è il ruolo più importante per il mercato musicale perché l 80% dei commenti positivi del pubblico su un determinato brano derivano dalla base musicale prodotta, ne sono convinto, e in qualche modo lo dimostrerò.
 
Qual è il sogno nel cassetto di Loco Frame?
– il mio sogno è un po’ quello di trasmettere ovviamente il mio messaggio ma principalmente vorrei un giorno poter vivere di questo e non a livello monetario. Vorrei poter alzarmi la mattina e stare a contatto con artisti musicisti e produttori tutto il giorno scambiando idee opinioni consigli e critiche.
Perché solo così potrei dire di aver toccato il culmine della mia felicità.
 
Se avessi a disposizione 2 featuring chi sceglieresti?
-se avessi a disposizione 2 featuring sceglierei sicuramente shiva e thasupreme.
Anche se la mia supposizione si può rivelare falsa credo che artisti della stessa età abbiano più o meno la stessa mentalità artistica e loro hanno circa la mia età. Oltre a questo ovviamente sono molto affascinato dalla metrica di shiva e dalla padronanza vocale di thasupreme quindi sarebbe un sogno per me collaborare con loro.
 
Se potessi farti una critica automotivazionale, quale sarebbe?
Se potessi farmi una critica da solo sarebbe quella di non aver trovato ancora la mia vera identitá. Naturalmente ora magico è il mio unico brano disponibile ma ogni brano che farò uscire prossimamente varierà molto di genere quindi cercherò di capire quale genere trasmetterà a me e al pubblico un emozione maggiore.
 
Come ti ha aiutato positivamente la Pandemia? 
– la pandemia nel mio caso ha aiutato positivamente perché avendo lo studio a casa mi sono potuto concentrare maggiormente sui miei progetti senza distrazioni. Però sono anche dell’ idea che per creare musica bisogna viverla, sperimentare, stare a contatto con la natura e con gli amici.
 
Saluta chi vuoi!
– vorrei ringraziare prima di tutto la mia famiglia senza la quale non avrei fatto tutto quello che ho fatto e non sarei quello che sono ora. Inoltre vorrei ringraziare la mia etichetta discografica “forreal equipe” che grazie ai miei ideali e a quelli del mio socio “Human savage” sta cercando di aiutarti gli artisti emergenti ad avere un po’ di visibilità in più.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *