Cardi B

Sono passati ormai più di due anni da “Invasion Of Privacy”, il primo album ufficiale di Cardi B. Un disco che ha lanciato la rapper nella Wall Of Fame del Hip-Hop, certificazioni a non finire in più stati, critiche positive da tutti gli esperti del mestiere e il titolo di Miglior Album Rap ai Grammy Awards 2019.

Certo, in questi due anni non si è seduta sugli allori, ha lanciato la sua linea di abbigliamento Fashion Nova, è stata giudice del programma Rhythm + Flow, ha partecipato al film “Hustlers” con Jennifer Lopez. Però nel corso dell’anno passato, la rapper aveva annuncia la versione Deluxe del suo progetto e si credeva fosse veramente reale la dichiarazione, forte dell’uscita dei singoli “Money” e “Press”, ma sembra che sia stato solamente un momento di follia perché non se ne è saputo più niente.

Durante la prima parte del 2020 non ha più dato sue notizie riguardo a nuove uscite, i fan volevano nuova musica ed erano stanchi di aspettare. L’attesa è durata fino al 7 Agosto, quando la rapper ha deciso di tornare sulla scena rilasciando “WAP” in collaborazione con Meg The Stallion. Il brano ha esordito 1° nella classifica Billboard Hot 100, ricevendo un acclamo universale da parte della critica.

Dall’uscita del suo ultimo fortunato singolo, la rapper è rimasta al centro dell’attenzione e soprattutto della polemica, pochi giorni fa si è tenuto il suo compleanno, una festa durata più giorni, un insieme di night club, soldi che volano, alcool a fiumi e festa fino all’alba. Molti si sono scagliati contro Cardi per non aver rispettato le norme anti COVID-19 in vigore negli States. Come se non bastasse, l’altro giorno, la rapper ha caricato una foto, per sbaglio si pensa, in topless nelle sue storie di Instagram,.
Ovviamente è stata rimossa velocemente, ma non così in fretta per il web che dopo pochi minuti è stato invaso da vari meme e attacchi alle forme di Cardi.
La rapper ha chiarito immediatamente la situazione in quanto disgustata dal comportamento di quelle persone senza rispetto tramite una diretta IG spiegando:

“Ero tipo sdraiata sul letto e volevo far vedere a Offset il labbro superiore che mi faceva male, per sbaglio ho cliccato su invia e ha caricato la foto sui social. Ho immediatamente chiamato il mio manager per risolvere la situazione. Non mi importa se il mondo ha visto le mie tette, facevo la spogliarellista, tutti hanno visto le mie tette. Mi fanno male i commenti ricevuti, dopo l’incidente e la nascita di Kulture ho dovuto impegnarmi molto per non lasciarmi andare, è normale che il mio corpo sia rovinato. Si vede che non sapete cosa sia la maternità.”

Parole forti ma giuste da parte di Cardi B che non si fa abbattere dalle critiche, dimostrando di essere una donna molto forte ma non dimentichiamoci che è anche una rapper e purtroppo non ha ancora lasciato intendere niente per questo 2020 in fatto di progetti futuri.
Dopo “WAP”, sicuramente le aspettative sono molto alte e dovrà impegnarsi molto se vorrà continuare a restare sulla cresta dell’onda.

Diteci, vi è piaciuto “WAP”?

Articolo a cura di Alessandro Soccini!