«Questa vittoria, la nona in campionato, ci permette di rimanere in vetta alla classica insieme a Napoli ed è un risultato che ci soddisfa e ci ripaga del lavoro fatto fino ad ora». Così coach Origlio al termine della gara casalinga vinta  dalla Air Fire Virtus Valmontone contro Teramo.

«Pensare– ha aggiunto il coach – che nella passata stagione avevamo collezionato nove vittorie in tutta nella regolar season ci fa capire che di strada ne abbiamo fatto e ne vogliamo fare ancora. Contro i teramani abbiamo giocato a sprazzi, anche per merito dei nostri avversari che hanno saputo trovare le giuste contromosse. L’aspetto più importante, la chiave della partita, è stato l’atteggiamento difensivo che ci ha permesso di chiudere la gara sempre troppi patemi d’animo. Adesso dobbiamo recuperare le nostre energie mentali e fisiche perché il calendario vi mette di fronte a partite più ravvicinate rispetto al solito, perciò non bisogna assolutamente abbassare la guardia».