ANGRI CALCIO: DOMENICA GIORNATA GRIGIOROSSA ALLO STADIO NOVI!

Di certo il calcio ad Angri ha visto tempi migliori. Dopo la sconfitta inflitta dal Temeraria per 3-2, società e calciatori sono nella bufera. La squadra nella gara del Novi, pareggiata 0-0, contro il blasonato Calpazio ha dimostrati molti miglioramenti sia dal punto di vista del gioco e sia dal punto di vista fisico. Infatti si sono visti ragazzi combattivi e uniti cosa che è letteralmente scomparsa sabato pomeriggio sul campo di San Cipriano Picentino. La squadra mentalmente appare molto distratta e ne paga le conseguenze sul campo. La società durante questa settimana ha lavorato quotidianamente per risolvere tutte le problematiche che attanagliano i grigiorossi, dimostrando ancora una volta che l’US ANGRI a loro sta molto a cuore, a differenza di quanto si dice in giro. Dopo il cambio in panchina la squadra è riuscita ad ottenere solamente una vittoria, contro il Costa d’Amalfi per 2-1, da lì 4 pareggi consecutivi altalenando prestazioni eccellenti e deludenti poi la sconfitta di sabato. Certamente si nota molto la mano Vitter nella tecnica che hanno sviluppato i suoi ragazzi, purtroppo i numerosi infortuni fa si che alcuni calciatori debbano giocare fuori posizione adattandosi. I calciatori stanno dando il massimo allenandosi al massimo delle proprie forze cercando di ottenere nuovi risultati positivi. Domenica c’è una gara molto importante contro la Rocchese, squadra d’alta classifica favorita per la vittoria. Proprio in vista della gara di domenica la società ha indetto LA GIORNATA GRIGIOROSSA, evento che comporterà l’ingresso gratuito per tutti coloro che vogliono stare vicino alla squadra in un momento non facile, sono attesi in numerosi. La gara, come già detto, si disputerà domenica 13 novembre alle ore 14.30 stadio Novi. La Rocchese milita nelle posizioni d’alta quota (secondo posto attualmente) e dopo la convincente vittoria per 0-3 sul campo della capolista Sanseverinese certamente si mette tra le favorite della vittoria finale del campionato. Dunque una brutta gatta da pelare per i grigiorossi di Vitter, che sono chiamati a una vera e propria impresa. Nell’ambiente dopo alcuni problemi interni, inizia a intravedersi all’orizzonte un clima sereno, sperando che tale situazione si migliori sempre di più al fine di permettere un prosieguo di campionato prospero e vincente per la squadra.

Scritto da Gerardo Montella!