VI PRESENTIAMO IL NUOVO SINGOLO DI REIETTO!

Come lo avevamo lasciato lo ritroviamo: 

in brodo di giuggiole.

Si costruisce sempre di più il mondo di 

 

REIETTO

 

FUORI MERCOLEDì 13 APRILE

fatti male 

IL NUOVO SINGOLO 

 

 

Lo avevamo lasciato in brodo di giuggiole e così lo ritroviamo: arriva mercoledì 13 aprile il nuovo singolo di REIETTO, “fatti male”,  distribuito da ADA Music Italy, e disponibile in pre-save al seguente link: https://ada.lnk.to/fattimale

 

Reietto riesce a stupirci ancora una volta. Il suo sound allegro che contrasta con i temi profondi dei testi ormai lo conosciamo, ma in “fatti male” l’artista si spinge verso sonorità più dance, andando oltre la paura di quello che può far male. Nella cover, un uomo vitruviano monco di una parte degli arti inferiori, rappresenta l’imperfezione dell’essere umano, che, in questo caso, si è fatto male.

 

“Quante volte ci siamo fatti del male? – commenta reietto – Difficile contarle. In fatti male reietto racconta di una sera qualunque in cui esce con la sua amica ansia e scopre che star fuori non è poi così male come lei gli raccontava. Siamo fatti male, e ci facciamo male, tanto che siamo noi stessi a metterci in trappola anche se la vita è lì fuori pronta ad accoglierci. Ci faremo male comunque? Può darsi, ma (questa stasera) siamo vivi e non ci resta che scoprirlo.”

 

“fatti male”, prodotta da Charles Kendl, Antonio Polidoro e Arlen e registrata nel Blap Studio di Milano, segue i singoli “briciole”, “Katy Perry”, “fuori” e “Vabbè”. 

 

La direzione creativa e lo shooting fotografico sono a cura di Natasha Antonelli.

 

Valerio Vacca, in arte reietto, nato a Bari nel 1991, è un cantautore poliedrico. Si avvicina al rap all’età di 12 anni, come valvola di sfogo nel suo sentirsi emarginato e scegliendo questo nome d’arte che sarebbe diventato il suo grido di battaglia. Nel 2017 vince il concorso regionale Nota D’Oro, aggiudicandosi una borsa di studio per studiare canto facendosi notare dal Maestro Vince Tempera in giuria e accedendo alla finale nazionale dei Grandi Festivals Italiani, a Verona, dal quale ne esce ancora vincitore. Quest’ultima vittoria gli permette di esibirsi nel 2018 a Casa Sanremo (Palafiori). Nello stesso anno forma una band Funk Rap con la quale pubblica un EP e, tra contest, live e festival, colleziona molte date in Puglia (come l’apertura dei concerti di Franco126, Ensi e Piotta) e qualche trasferta. È nel 2019 che la sua carriera prende una svolta decisiva. Con un suo amico di vecchia data, dà inizio al progetto SquadDrone, firmando con l’etichetta milanese Top Records, con la quale pubblicano il primo singolo a doppia traccia “King Size”, contenente anche il brano “DRONE”, prodotto da Hostin Dowgz. A maggio 2020 esce il brano “è Trap bro” che anticipa l’uscita del loro primo EP “EPico” a settembre dello stesso anno, il cui brano “EASYJ3T” è prodotto da STRAGE. Ad aprile 2021, lo SquadDrone pubblica il singolo “Parquet” e parallelamente al progetto rap, Valerio decide di dar vita a reietto, il suo progetto solista. Amante della sperimentazione e degli strumenti reali nelle canzoni, inizia a creare con Charles Kendl (producer e polistrumentista), i primi brani di genere R&B. Dopo il singolo di debutto “Vabbè”, il secondo singolo “fuori”, che alla sua uscita è entrato subito nella playlist editoriale Spotify “anima R&B”, “Katy Perry” è stato il primo brano in uscita per ADA Music Italy (divisione indipendente di servizi per artisti e label di Warner Music), a cui segue “briciole”.