VI PRESENTIAMO IL NUOVO SINGOLO DI LITA!

Milano, 10 gennaio 2022. Monet è il nuovo singolo della cantautrice LITA, disponibile da venerdì 14 gennaio su tutte le piattaforme digitali per Epic/Sony Music Italy.

Dopo avere collaborato come autrice con artisti di fama internazionale come l’ex membro delle Fifth Harmony Ally Brooke, la superstar mondiale INNA, l’astro nascente pop Loren Gray e Tedua la giovane cantautrice, trasferitasi negli Stati Uniti da ormai sette anni, pubblica in Italia un brano che nasce da una personale ricerca nei confronti della musica tradizionale italiana.

Monet rivisita in chiave contemporanea alcune delle sonorità tipiche di un certo retaggio artistico nazionale, con melodie in cui riecheggiano le celebri colonne sonore di Nino Rota, e le atmosfere dei film di Fellini, traendo ispirazione da quella particolare ambientazione dark e tradizionale. La traccia è infatti una vivida rappresentazione delle sue esperienze che prendono vita negli elementi sonori cinematografici del brano.

Monet, prodotto da Sebastian Torres, è il racconto di una storia d’amore, un summer love che sopravvive giusto il tempo di una canzone, celebrato nella sua leggerezza, senza la disperazione della perdita e del distacco.

“Ho voluto ritrovare queste melodie, questo terreno per ritrovare la mia identità. Da quando mi sono trasferita negli USA ho cercato spesso di assomigliare ad artisti americani, e in questo tentativo ho sicuramente imparato tanto ma al tempo stesso mi sono un po’ persa.
Il progetto nasce dal bisogno di sentirmi a casa senza essere a casa.”

Lilian Caputo ha plasmato LITA nel 2020, con il desiderio di miscelare il pop americano della sua vita professionale quotidiana di Los Angeles con le tradizionali influenze musicali italiane che le ricordavano con malinconia la sua infanzia a Roma. LITA passa con naturalezza dall’italiano e all’inglese ed è estremamente abile a fondere il suo stile di vita transatlantico in un paesaggio sonoro coeso. Citando le opere leggendarie di artisti come Mina, Battisti, Celentano, Raffaella Carrà e Battiato, campionando Verdi o trovando ispirazione nella cultura italiana per antonomasia, LITA trova sempre un modo per incorporare il suo paese d’origine nelle sue sonorità.
Figlia della cantante lirica di fama internazionale Fiamma Izzo d’Amico, Lilian racconta l’amore della famiglia per le forme d’arte – dall’ incoraggiamento del nonno a suonare il pianoforte alle tournée in giro per il mondo di sua madre, all’amore di suo padre per il cinema e i classici – come elementi essenziali per il suo suono.
Già durante l’infanzia, era una nota doppiatrice e ha prestato la sua voce a celebri film come Lilo & StitchLe cronache di NarniaEspiazione, la riedizione di ET e Il Grinch. Racconta l’influenza che l’industria cinematografica ha avuto nel suo lavoro: “Il doppiaggio mi ha decisamente segnata come artista discografica. Soprattutto mi ha insegnato a lavorare con gli altri e ad ascoltare l’input di un direttore o i commenti altrui. È una forma d’arte che ho bevuto col latte grazie alla tradizione della mia famiglia in questo settore. Ho iniziato a cinque anni con Il Grinch, in cui oltre a recitare dovevo anche cantare.
Grazie agli studi al prestigioso Berklee College of Music di Boston ha affinato il suo talento da cantautrice con autori leggendari come John Oates e Kara DioGuardi.
Dopo la laurea, Lilian si è trasferita a Los Angeles e si è rapidamente affermata nella scena cantautorale della città. Le sue canzoni sono state registrate da artisti come l’ex membro delle Fifth Harmony Ally Brooke, la superstar mondiale INNA, l’astro nascente pop Loren Gray e il DJ elettronico/team di produzione Sondr.
Più di recente, LITA ha attirato l’attenzione della superstar italiana Tedua e del suo team Golpe. Una session dell’ultimo minuto ha portato LITA e il rapper a collaborare alla produzione del disco di platino “Colori” dall’album al primo posto di Tedua La Vita Vera Mixtape. A luglio esce la collaborazione con Julia Wolf nel brano “In My Way (chi sei)”. Il lavoro di LITA come artista indipendente include anche i suoi primi due singoli “Ciao Ciao” e “Bionda”, che sono stati trasmessi da emittenti come Radio DeeJay e la radio statunitense KEXP.