Fabri Fibra Marracash Guè

Sicuramente un disco fatto a 6 mani tra i tre grandi nomi della scena Hip-Hop italiana è un sogno incredibile che segnerebbe un momento storico unico. Le premesse per un unico lavoro tra questi artisti son vaghe e senza indizi ma se dovessimo stare a guardare i fatti ci sono sicuramente delle basi solide per dei joint album tra vari combinazioni di questi tre grandi nomi. Quello di cui si hanno più indizi validi è il sequel del film “Santeria”. Più volte, Marra & Guè, nelle loro interviste non hanno mai negato che un nuovo album in collaborazione sia in cantiere, non hanno mai confermato queste voci dato adesso è il momento dei loro nuovi progetti singoli e annunciare un nuovo album insieme avrebbe tolto l’attenzione da essi. Analizzando i fatti, sembra un caso che questi due amici siano usciti a fine 2021 con due dischi a pochissime settimane di distanza l’uno dall’altro? Potrebbe essere il 2022, a 6 anni distanza, il ritorno di questi artisti come coppia. L’altro album di coppia che pian piano sembra sempre più fattibile è quello tra Marracash e Fabri Fibra. I due hanno una storia molto interessante, nato tutto da un tentativo di dissing di Marra in “Non Confondermi” ai danni del rapper di Senigallia. Invece di offendersi, Fibra l’ha presa sul ridere presenziando nel video ufficiale e da lì le collaborazioni tra i due si son sempre fatte più frequenti e l’amicizia sempre più forte, come quando all’uscita di “Status” Marra accusò Fibra di farlo andare al primo instore in hangover oppure al loro concerto insieme gratuito di anni fa in P.ta Venezia a Milano al Wired Next Fest dove i due si sono alternati sul palco con un set da un’ora a testa e infine concluderlo insieme cantando le loro collaborazioni. Ovvio entrambi i rapper hanno la regina del mercato discografico, Paola Zukar a far da manager, vogliamo davvero pensare che lei non ha mai provato a metter la pulce all’orecchio dei due? Bisogna solo aspettare che i tempi siano maturi. Più lontana l’idea di vedere Guè e Fibra fare un disco insieme, sia forse perché entrambi hanno diversi impegni, sia per diversità stilistiche. Non è mai stata pensata un’idea simile ne dai fan ne dagli addetti al settore. Un album di coppia tra due artisti non è come fare un singolo pezzo, richiede tempo, dedizione e sopratutto intesa. In questo caso solo il tempo potrà risponderci. I joint album tra i grandi Big della scena son sempre un momento di grande hype e interesse per i fan tanto che dall’uscita di “Santeria” sembra che la scena sia ripartita da zero, un po’ come ne 2011 quando Fibra rilasciò il suo joint album con Clementino, “Rapstar”. “Noi, Loro e Gli Altri” e “GVESVS” son fuori, Fibra manca sulla scena da diversi anni, da questi dati diamo più per sicuro che nel 2022 vedremo il ritorno sulla scena del rapper di “Squallor” e della coppia maledetta Marra & Guè.

Articolo a cura di Alessandro Soccini!