IL 2022 SARA DI FABRI FIBRA?

Sono passati 4 anni dal lontano 2017 quando Fabri Fibra rilasciò il suo ultimo album in studio, “Fenomeno”, definito da molti uno dei progetti più maturi e significativi del rapper originario di Senigallia, così tanto da far presupporre che quello sarebbe stato il suo ultimo album. 
“Fenomeno” si contraddistingue dagli altri progetti del rapper marchigiano, poiché oltre alle hit del calibro di “Pamplona” e “Stavo pensando a te”, l’artista sceglie di condurre l’ascoltatore all’interno del suo mondo personale attraverso tracce come “Ringrazio” e “Nessun aiuto”, nelle quali racconta e parla del suo rapporto travagliato con la madre e con il fratello Nesli. Lo si può definire il progetto più maturo dell’artista per diversi fattori, tra i quali l’età, che funge da elemento essenziale, l’artista infatti sentiva l’esigenza di raccontarsi ma era conscio di doverlo fare con una consapevolezza differente rispetto ai lavori precedenti (discorso simile si potrebbe fare per l’album “Persona” di Marracash ndr.). Un album così introspettivo e così completo non può che essere il punto finale di una carriera degna di nota avranno pensato in tanti. Sebbene chi conosce Fibra sa quanto possa essere imprevedibile (ricordiamo la pubblicazione a sorpresa di “Squallor” in free download nel 2015). 
Qualche mese dopo l’uscita di “Fenomeno” viene rilasciato l’EP “Fenomeno – Masterchef”, all’interno del quale l’artista inserisce degli inediti scartati dall’album uscito qualche mese prima. Da quel momento in poi, Fibra inizia un periodo intenso di collaborazioni, sia con artisti già affermati e sia con artisti emergenti. Difatti comparirà in quasi tutti gli album della scena Hip Hop Italiana dal 2018 ad oggi. Lazza, Gemitaiz, Boomdabash, Clementino, The Night Skinny, Elodie, Nitro, Emis Killa & Jake La Furia, Ernia e Madame, sono solo alcuni degli artisti che andranno ad inserire almeno una strofa di Fibra all’interno dei loro album. L’attesa di un suo progetto personale cresce sempre più, alimentata proprio da questi innumerevoli featuring. 
Nel 2019 l’artista in questione assieme alla casa discografica Universal Music, pubblica una raccolta dei suoi migliori successi intitolata “Il Tempo Vola 2002-2020” nel quale inserisce alcuni inediti, tra i quali “Come mai” con Franco126. Sarà questa la sua ultima pubblicazione?
D’altronde tutti i migliori artisti dopo anni di attività si ritrovano dinanzi una “Scelta”, citando Caparezza, dove sono portati a scegliere tra il seguire la strada presa da Mark Hollis che decise di abbandonare la musica per concedere spazio alla sua vita privata o seguire la strada presa da Beethoven che decise di lasciar perdere la vita privata per dedicarsi completamente alla musica. 
FF inoltre ha sempre avuto un rapporto ostile coi social, proprio per questo le sue sporadiche pubblicazione non lasciano trasparire niente. Sebbene un piccolo grande indizio può lasciar accese le speranze dei suoi fan più accaniti, nel 2020 Fibra dopo 13 anni lascia la Universal Music e approda alla corte della Sony Music. Secondo voi che senso avrebbe firmare un nuovo contratto discografico senza pubblicare nessun progetto personale? 
Il 2021 sta lentamente giungendo al termine e salvo imprevedibilità come ad esempio una pubblicazione a sorpresa nel giorno del suo compleanno il 17 Ottobre, bisognerà ancora attendere. Il 2022 potrebbe essere realmente l’anno del ritorno del rapper Fabri Fibra. Secondo voi invece Fibra tornerà con un nuovo album?
 
Articolo a cura di Niky Fabiano!

Un pensiero su “IL 2022 SARA DI FABRI FIBRA?

  • 26 Ottobre 2021 in 4:13 pm
    Permalink

    Speriamo! Mi piacerebbe anche rivederlo in tour!
    Grande Fabri!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *