Zanna

Diamo il benvenuto a Matteo “Zanna” Zanotto tra gli amici di Exclusive Magazine, parlaci un pò di Hateful:

Hateful nasce dall’idea di condividere conoscenze, esperienze lavorative, mezzi e metodi mettendoli a disposizione dei giovani artisti emergenti. Questo non significa pescare a caso nel panorama degli esordienti e regalare un’opportunità a qualcuno di loro, come se fosse stato estratto alla lotteria. Tendenzialmente non è cambiato molto da quello che facevamo prima, se non il fatto che siamo appoggiati da Epic Records Italy e Sony Music Italy. Fondamentalmente continuiamo ad ascoltare e a valutare, un po’ come tutti quelli che fanno il nostro mestiere e quando reputiamo che ci sia qualcuno di valido, che condivide le nostre idee, il nostro metodo di lavoro e l’obiettivo, a quel punto decidiamo di lavorare insieme.

Non si tratta di un contest o di un concorso, siamo noi che lavoriamo per delle persone in cui crediamo e per delle persone che credono in noi.