MYDRAMA, VI PARLO DELLA MIA CAVALCATA VINCENTE!

Ciao MyDrama e grazie per aver accettato di rispondere alle nostre domande! Durante la tua audition ad X Factor una gran parte del pubblico si è commossa per la tua voce e lo stesso effetto lo hai provocato sui giudici, qual è stato il tuo primo pensiero dopo aver visto il successo del mash-up “Grazie a Dio/Nuova Registrazione 326” ?
Dopo il successo del mash up sono rimasta sbalordita! Non mi aspettavo un riscontro così caloroso e che le persone apprezzassero il lavoro che ho voluto presentare alle audition. Ero molto emozionata ed era la prima volta dopo anni che mi esibivo davanti a dei professionisti. Il fatto che abbiano apprezzato la mia performance mi ha dato una forte carica. Invece il pubblico ha riconosciuto la mia parte emotiva ed è stato bello creare una connessione così ampia con loro. Chissà mai se dovesse uscire come singolo ufficiale…
 
Avere come giudice Hell Raton sicuramente ti ha aiutato nel tuo percorso di crescita personale, c’era un consiglio che ti ripeteva sempre?
Hell Raton è stato un importante punto di riferimento sia a livello personale che a livello musicale. Mi ha insegnato ad affrontare sempre tutto a testa alta e col sorriso e soprattutto a trasformare i giudizi negativi in qualcosa di costruttivo.
 
Proprio grazie a Manuelito sei riuscita a lavorare col team Machete, da Slait a Young Miles passando da tha Supreme, descrivimi i tuoi momenti in studio con loro.
Grazie a lui ho anche avuto l’opportunità di essere accolta nel team Machete durante il mio percorso a X Factor. Ho apprezzato molto che abbiano creduto nel mio progetto e nella mia musica e ho avuto l’onore di lavorare con produttori che ho sempre stimato come Young Miles e tha Supreme. Slait si è interessato alla parte più discografica ed è stato fondamentale durante il mio percorso, sempre presente sia durante le scelte artistiche che durante le prove. Lavorare nel loro studio è stata una grande valvola di sfogo e allo stesso tempo abbiamo condiviso la nostra creatività, unendo le nostre idee per creare pezzi unici.
 
Finito X Factor si apre sicuramente un portone per te, quali sono i tuoi obbiettivi per il futuro?

Dopo l’esperienza di X Factor, l’obiettivo è quello di continuare a creare tanta musica e cercare di farmi conoscere al 100%, in tutte le mie diverse sfaccettature musicali. Ho molti brani in cantiere e svariate attività che sono legate indirettamente alla musica ma che, comunque, rappresentano appieno il mio personaggio. Ho un obiettivo molto ambizioso: vorrei potermi allargare i miei confini musicali, facendomi conoscere sono solo a livello nazionale ma anche internazionale. È questo uno dei miei sogni più grandi.

 
A proposito di futuro qualche giorno fa è uscita “Le luci”, il tuo nuovo singolo in collaborazione con Dani Faiv, dove hai trovato l’ispirazione per scriverlo?

Questo brano è nato come embrione prima dell’esperienza di X Factor. Grazie al mio team sono stata messa in contatto con autori molto forti (Simone Cremonini e Davide Simonetta) e insieme a loro abbiamo composto “Le Luci”. L’ispirazione nasce sempre dalle esperienze personali, e questo singolo non fa eccezione. Un esempio? La vita milanese mi ha ispirato e ha allargato i miei orizzonti sia da un punto di vista lavorativo che personale.

 
Il pezzo è caratterizzato da un sound molto pop ed elettronico, MyDrama sa spostarsi senza difficoltà da un genere all’altro?
Assolutamente si! Lo spostarsi da un genere all’altro è sempre stata la mia visione musicale. Mi reputo un’artista versatile e scelgo il mood in base a ciò che provo nel momento in cui scrivo. Ho sempre amato fare cose diverse tra loro e ho sempre amato la versatilità!  
 
Che tipo è in studio Dani Faiv? Com’è nata la collaborazione?
Io e Dani ci siamo conosciuti direttamente nel suo studio col produttore Strage, delle persone squisite con grande voglia di far musica. Poco dopo aver ascoltato il brano, hanno sperimentato sulla produzione e sul testo e sono riusciti a rendere il singolo ancora più forte e unico. Il nostro rapporto è nato in modo talmente spontaneo e sincero che magari usciranno altri pezzi insieme…chissà!
 
Tornando ad X Factor, sei rimasta in contatto con i tuoi compagni di avventura? Ci sarà in vista qualche collaborazione?
Ho mantenuto ottimi rapporti con Blue Phelix e Casadilego, ogni tanto sento anche gli altri ragazzi e spero di poter rivedere tutti quanti visto che si è creata un’atmosfera davvero intima con tutti! Io e Casadilego pensiamo spesso ad una collaborazione e magari un giorno scriveremo un brano a quattro mani…chi lo sa!
 
Sei stata una ventata di freschezza per il programma, secondo te qual è il futuro della scena urban? 
Sono contenta di essere definita come una “ventata di freschezza” per il programma, sicuramente ho voluto portare qualcosa di nuovo e originale e mi fa piacere il fatto che le persone lo abbiamo riconosciuto. Nella scena hip hop spero di portare un genere che sia riconoscibile come lo “stile MyDrama”. Per il momento seguo sonorità pop ma essendo abbastanza imprevedibile aspettatevene di ogni! Spero di riuscire a dare la mia impronta nella scena musicale e raggiungere un giorno un posto importante nella scena.
 
Ti ringrazio per la disponibilità ma prima di chiudere ti chiedo di salutare qualcuno che non vedi dai tempi di X Factor.
Grazie a voi per l’intervista! Un saluto a tutti, ai concorrenti e anche a chi ha reso magico e possibile tutto questo.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *