TMSBABY23 , UN SOGNO MADE IN TARANTO!

– Diamo il benvenuto a TmsBaby23 tra gli amici di Exclusive Magazine, come stai? 
  •BIG UP per Exclusive Magazine e grazie per la considerazione. Tutto sommato sto bene, tra i mille sbatti e i mille impegni tra il lavoro e la musica vado avanti e proseguo la mia strada.
 
 
– Abbiamo appena ascoltato il tuo nuovo singolo, parlaci un pò di questo progetto…
    •JET LAG,il mio nuovo singolo è disponibile su YouTube uscito il 29 gennaio. La produzione musicale è di Davide colizzi, in arte NotYet, beatmaker con uno stile assurdo con il quale si è instaurato un feeling pazzesco. Posso dire che siamo quasi telepatico senza troppi giri di parole, sappiamo qual’è la nostra wave e qual è lo stile che più ci rappresenta. Il video è stato diretto da Giuseppe saracino, videomaker giovanissimo con un potenziale fuori dal comune. Giuseppe saracino è un pilastro importante team.Lui non è solo il mio videomaker, è il mio manager. Lui cura ogni minimo particolare dalle uscite dei mi progetti fino a curare la mia artisticità. JET LAG è un progetto su cui puntiamo molto, dove abbiamo studiato tutto per quasi due mesi. Con questo prodotto vogliamo far capire che fare musica è la strada giusta per noi e che lo sappiamo fare. C’è chi ci odia e c’è chi ci ama,ma come dico sempre non esiste buona pubblicità o cattiva pubblicità, l’importante è che si parli di noi e lo stiamo facendo.

– Taranto è la tua città, com’è la scena rap attualmente da quelle parti? TMSBABY23
    •Questo è un’argomento molto delicato per me. Si Taranto è la mia città e posso garantirvi che ha davvero tanti talenti pronti a fare quel salto come: Biggie Flako, Loren, Shuma, Mike, Nikkicarrera,
Twelve e potrei elencarne tanti altri ancora. Il SouthSide, secondo il mio punto di vista, non ha ancora la mentalità giusta nel supportare l’artista. Taranto,a differenza delle grandi città del nord come Milano,Roma,Bologna ecc. vede la musica come un gioco,un hobby ma in realtà è molto di più.Fare musica significa avere talento, dedizione, sacrificio e tanta voglia di fare. Non abbiamo nulla da invidiare alle grandi città, bisogna solo cambiare prospettiva e vedere la musica sotto un’altro punto di vista e soprattutto la gente qui dovrebbe cambiare mentalità e spero che questo accada. Faccio musica anche per questo per poter dire: “Nulla è impossibile, basta crederci!”.

– La pandemia come ti ha cambiato positivamente?
  •Stranamente si. La pandemia mi ha fatto riflettere parecchio sul mio percorso artistico. Ovviamente ci sono state situazioni dove pensavo e dicevo: “Vaffanculo tutto che situa del cazzo”(come hanno pensato tutti immagino)però mi ha reso più forte e mi ha fatto capire che quello che faccio lo faccio bene e soprattutto per necessità, per bisogno. NON È PER MODA.

–  Qual è stata la tua più grande soddisfazione avuta grazie al rap?
  Ho avuto tante soddisfazioni grazie al rap ma anche tante delusioni, sarò sincero. I no ricevuti, gli insulti, le porte chiuse in faccia, le critiche insensate e non costruttive (che ormai in italia è la base).Ma la più grande soddisfazione è vedere che la mia musica venga apprezzata davvero dai/dalle ragazzi/e.
Mi rende orgoglioso e vedere i messaggi e vedere la gente per strada che mi dice: “fra spacchi un casino, non fermarti! “è la soddisfazione più bella che ci sia. Un’altra grande soddisfazione è stato il live d’apertura per Guè, artista che rispetto tantissimo. Amo la sua musica e il suo modo nell’esporre i concetti nei suoi testi. Aprire un suo live è stato un sogno diventato realtà.

– Il sogno di TmsBaby23 è…
  •Il mio sogno è di farcela, arrivare sulla vetta, vivere di questo e non è solo per la Richlife, firmare per una major, marche addosso e tante altre stronzate varie. Voglio farcela solo per poter gridare un giorno a chi non ha mai creduto in me: “Ce l’ho fatta e sono partito dal nulla, da zero!”. Ovviamente sogno anche di collaborare con dei BIG della scena come Guè, appunto, Marracash, Luchè o CoCo…un giorno forse, chi lo sa!

– Saluta chi vuoi!  TMSBABY23
  •Grazie ancora Exclusive Magazine per la bella chiacchierata. Saluto la mia city, Taranto e saluto tutte le persone che hanno sempre creduto in me dal giorno zero. Credete nei vostri sogni, sempre!
BLESSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *