Neves17
Diamo il benvenuto a Neves17, è appena uscito il tuo nuovo singolo, preannuncia qualcosa di grosso?
Il nuovo singolo 16 ANNI BOSS preannuncia un anno molto importante per me stesso ed il continuo della mia musica 
 
Cosa pensi di Fred De Palma e come è nata la collaborazione in La Strada mi chiama Rmx?
Fred oltre ad essere un’artista forte e anche un ragazzo di grandi valori ed in diverse occasioni mi ha dimostrato un gran rispetto ed educazione, la collaborazione della Strada mi chiama Remix è nata con il gruppo di Roma e Milano: Wayne Santana, Boro Boro, Alessandro Borgia e Giammarco Barbieri. Il brano era piaciuto a tutti tra cui anche Fred che decise di rilasciare la sua strofa.
 
Dal punto di vista di percentuali, quanto si senti afro-portoghese e quanto napoletano? Quale delle due parti ti influenza di più?
Al 90% sono Napoletano, nato e cresciuto a Napoli mentre quel 10% sono le radici che non posso dimenticare, dentro di me scorre il sangue di due grandi popoli che amo tanto perché simili.
 
Hai fatto parecchi feat importanti. Con chi ti piacerebbe collaborare? 
Nicky Jam, Akon e Omega el fuerte 
 
Neves17, come mai questo numero, visto che per molti porta sfortuna?
Il numero 17 è un marchio.. e non sono l’unico a possederlo, un giorno spiegherò anche questa cosa 
 
Quando Mon Amie è diventata virale, hai pensato di essere al punto di svolta?
Con Mon Amie arriva il mio inizio. 
Ad ogni live sentivo il pavimento tremare sotto i miei piedi, la gente urlava il mio nome e per la prima volta potevo notare con i miei occhi il vero potere della musica.
 
Secondo te, perchè il rap napoletano dilaga sempre di più in Italia?
Il Rap Napoletano dilaga sempre di più in Italia grazie a mio fratello Geolier ed a tutti gli artisti Napoletani che portano contenuto e soprattutto credibilità 
 
Saluta e ringrazia chi ritieni opportuno!
Saluto le persone che portano il mio nome stampato dentro e ringrazio la mia squadra di Secondigliano.
 
Intervista a cura di Lorenzo Muto!