Dark Polo Gang

Sono passati da pochissime settimane esattamente 4 anni dall’uscita di The Dark Album, uno dei progetti sicuramente di punta della Dark Polo Gang. Un disco che insieme a Succo di Zenzero e Crack Musica ha permesso al gruppo trap romano di sdoganare il genere hip hop in Italia e di sorprendere nel bene e nel male tutta la scena. Una DPG che tuttavia nel tempo ha un pò perso quel fattore sorpresa avuto all’inizio, perdendo anche per strada un pezzo importante come Side Baby. Arturo che ha preferito fare un percorso da solista, allontanandosi per visioni differenti ed anche a causa di problemi di salute dal gruppo. Quale futuro vedete adesso per loro e pensate possano ritornare a quei livelli? Sicuramente con la recente uscita del mixtape Dark Boys Club si sono un pò riportati al passato, ma i loro fans inevitabilmente si aspettano ancora qualcosa in più da parte loro. All’interno di quest’ultimo progetto dove tra l’altro abbiamo potuto ascoltare dei featuring importanti ed anche sorprendenti, come ad esempio quelli con Salmo, Ketama 126 e Anna. Un segno questo che comunque sono riusciti nonostante le molte critiche iniziali a prendersi il loro posto nella scena hip hop e diventando sempre più popolari. Possiamo infatti ricordare le hit British e Cambiare Adesso, passate anche in radio e al top per molte settimane sulle classifiche di Spotify. Un percorso dunque quello della DPG che si è spostato negli ultimi anni sempre più verso il pop, ma allo stesso tempo siamo convinti che possano al più presto tornare con progetti più stile 2016. Questa cosa infatti era stata più volte preannunciata dai diretti interessati sui social e probabilmente riferita a Dark Boys Club, ma ovviamente ci si aspetta qualcosa di ancora più grosso da parte loro nel 2021. Un’annata in cui uscirà un loro nuovo album ufficiale e nella quale non potranno di certo sbagliare, in maniera tale di riconfermarsi tra i big della scena trap italiana. I primi tre dischi Twins, Sick Side e Trap Lovers infatti avevano lasciato destato piuttosto contrastanti e per il prossimo ci si aspetta sicuramente un ulteriore salto di qualità e tocco di imprevedibilità e di novità, cosa che li contraddistingueva agli albori. In tal senso saranno come sempre fondamentali le produzioni di Sick Luke, probabilmente il vero punto di forza dal punto di vista musicale del gruppo. Musica che sappiamo benissimo non essere l’unico aspetto su cui punta la Dark Polo Gang, essendo anche degli influencer e grandi appassionati e promotori di marchi di moda, molto spesso anche citati all’interno delle canzoni. Un’attività questa che ha permesso a Tony, Wayne e Pyrex di creare un vero e proprio business e attirando milioni di ragazzini. Cosa vi aspettate dunque dal prossimo album del gruppo romano? Secondo voi sarà un top oppure un flop? Sicuramente l’attesa e la curiosità è molta e soprattutto da parte dei loro fans di lunga data.

Articolo a cura di Giovanni Paciotta!