Squinzi Sassuolo
Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo, è intervenuto quest’oggi ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, parlando dell’imminente sfida al Milan, con ogni probabilità l’ultima partita con Berlusconi presidente:

“Per i veri milanisti in effetti è un colpo non da poco, seguo e amo questa squadra da tanti anni, con Berlusconi sono arrivate vittorie incredibili. Dubbi sui cinesi? Un’impressione da fuori, in generale hanno un modo diverso di lavorare. Molto diverso dal nostro.

E finora non mi sembra di vedere un grande impegno, anche tra chi ha comprato l’Inter. Pessimista? Non so, difficile fare previsioni. E’ ancora tutto in evoluzione, di sicuro si può dire che dovremo abituarci a vedere un altro Milan. La stagione del Sassuolo? Tribolata è poco, per fortuna adesso stiamo tornando alla normalità. Però vorrei dire una cosa: con i tre punti persi a tavolino saremmo a -2 rispetto all’anno scorso, con la possibilità di tornare in media.

Insomma, non dobbiamo neanche esagerare, il campionato è stato faticoso ma non è da buttare via”.

Altre news su Exclusive Magazine!