SPALLETTI: “SE NON VINCO, VADO VIA”

Le parole di Spalletti:

Arriva, inaspettato, un ultimatum di Luciano Spalletti a se stesso, e ha del clamoroso: “Se non vinco vado via”, ha detto l’allenatore della Roma durante un’intervista di France Football, che verrà pubblicata interamente nei prossimi giorni. Il contratto di Spalletti scade alla fine di quest’anno, e per i tifosi giallorossi il timore è che l’allenatore toscano decida di non rinnovare e andare a scadenza.

Le rassicurazioni di Gandini – Proprio negli ultimi giorni l’amministratore delegato della Roma Umberto Gandini aveva cercato di rassicurare l’ambiente: “La Roma vuole essere un team vincente e sta dimostrando di essere sul campo una delle protagoniste”. Con Spalletti ancora in panchina: “Quando rinnoveremo il suo contratto? Ha in mano tutte le carte per decidere il proprio futuro. Ha detto dall’inizio che a decidere saranno i suoi giocatori – ricorda Gandini – sta facendo tutto quanto in suo potere per farsi confermare dai risultati, e noi siamo assolutamente aperti a sederci al tavolo quando lui vorrà”.

Emergenza infortuni – Intanto Spalletti ha il suo bel da fare per l’ultima sfida del 2016 contro il Chievo: dopo la sconfitta contro la Juventus arriva anche la beffa degli infortuni. Dovrà fare a meno di Nainggolan, Manolas e De Rossi, tutti non in grado di prendere parte alla partita casalinga contro i veronesi.

11 pensieri riguardo “SPALLETTI: “SE NON VINCO, VADO VIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.