Grazie alla vittoria in casa per 1-0 contro il Chapecoense, il Palmeiras ha conquistato il suo nono titolo di campione del Brasile con una giornata di anticipo. Un gol di Fabiano al 26′ consegna il successo alla compagine di San Paolo che con 77 punti in classifica è irragiungibile per il Flamengo secondo a quota 70. Con il nono titolo conquistato oggi, il Palmeiras supera il Santos con cui condivideva il primato di otto campionati vinti.

Da sottolineare le lacrime dell’attaccante Brasiliano Gabriel Jesus che passerà a gennaio al Manchester City. Consolato da Zè Roberto, è e sarà per sempre parte della storia della squadra Brasiliana!