Emis Killa

Il 2023 sarà molto probabilmente l’anno del ritorno di Emis Killa, che potrebbe rilanciarsi in maniera prepotente sulla scena attraverso l’uscita di un nuovo album. L’ultimo progetto del rapper milanese risale al 2021 con l’uscita del mixtape “Keta Music, Vol.3”, mentre l’ultimo disco ufficiale da solista è uscito addirittura nel 2018, parliamo di “Supereroe”. Sono passati ormai molti anni e viene facile da pensare che i tempi siano finalmente maturi per tirar fuori qualcosa di nuovo. Emis Killa però è stato molto attivo anche nell’ultimo periodo, approfittando dell’anniversario dell’album che gli ha cambiato la vita, ha pubblicato “L’erba cattiva (10 Years Anniversary Edition)” celebrando l’occasione con concerti speciali a Roma e a Milano. In queste date all’insegna dello spirito Hip Hop, oltre a battles improvvisate di freestyle abbiamo avuto modo di vedere ospiti speciali come Anna Tatangelo e Gianluca Grignani, che si sono cimentati in rivisitazioni dell’ormai classico “Parole di Ghiaccio”. Chissà se almeno uno di questi due artisti sarà presente tra i featuring a sorpresa del prossimo disco di Emis Killa, che ci aspettiamo sicuramente molto street come il progetto “17” in collaborazione con Jake La Furia, ma allo stesso tempo con all’interno pezzi più trap e mainstream tali da poter smuovere come di consueto le classifiche delle hit su Spotify. Tra i featuring ci potrebbero essere anche nomi noti come Lazza o Guè, seppur non siano da escludere esponenti della nuova scuola sempre vista con occhio attento dal rapper milanese. Anche voi pensate che il 2023 potrebbe essere l’anno del grande ritorno di Emis Killa?

Articolo a cura di Giovanni Paciotta!