Palermo Urban

 

uno status, un’opportunità, uno spirito che unisce 

NASCE “PALERMO URBAN”

UN PROGETTO DISCOGRAFICO E AUDIOVISIVO 

CHE MIRA A DIFFONDERE LA NUOVA

 REALTÀ URBAN PALERMITANA

RACCONTATA DA 

DARKO MAMMANA – LEO BUENASORTE

 PARRI AK – FRANKIE SHOES

 

FUORI L’ALBUM #ZeroNoveUno 

E LE PUNTATE DELLA SERIE IN ESCLUSIVA SU

www.olzemusic.com/olzetv/palermo-urban 

 

“L’urban è cercare un futuro dove futuro non c’è”. 

 

L’urban non è solo un genere, è uno status, un’opportunità di riscatto, uno spirito che unisce. In questo contesto prende forma “PALERMO URBAN”, una realtà che mette insieme esponenti della nuova scena hip hop palermitana, che ha dato vita ad un vero e proprio progetto audiovisivo. 

 

Nascono così l’album “#ZeroNoveUno” – disponibile al link https://spoti.fi/3hsOaNe – e una serie di 4 puntate – disponibili in esclusiva su www.Olzemusic.com/olzetv – in cui i rapper Darko Mammana, Leo Buenasorte, Parri AK e Frankie Shoes raccontano la vita, le opere, l’arte e le speranze di artisti urban della provincia di Palermo, che hanno in comune proprio il senso di appartenenza ad una terra in cui hanno vissuto un passato difficile e che è fonte inesauribile di bellezza e ispirazione. L’obiettivo? Ripartire da lì per un riscatto comune.

 

“Parla la classifica e la classifica dice che il genere Urban domina le classifiche molto più del pop e della storica canzone italiana. Viene dal Rap e ne mantiene il senso di rivalsa, di denuncia, di rifiuto dei canoni sociali. Si arricchisce con l’Hip Hop e il senso di arte, stile di vita, abbigliamento. Ed esplode con la Trap dove unisce melodia, la voglia di farcela, la ricerca del bello e del lusso come riscatto sociale.

L’Urban è andare da 0 a 100 in 10 secondi saltando lavoro, carriera e una società che afferma che tutti sono uguali, ma chi viene da situazioni disagiate, sa benissimo che si tratta soltanto di una ipocrisia.

L’Urban è essere disoccupati un giorno e il giorno dopo comprare oggetti di lusso saltando tutte quelle tappe carrieristiche che, se nasci nel quartiere sbagliato, non potresti mai comunque percorrere.”

 

Questi i rapper che hanno dato vita al progetto: 

 

DARKO MAMMANA – “Il mio obiettivo è quello di lasciare il segno del mio passaggio sul pianeta Terra tramite la musica, perchè lei mi sopravviverà, e voglio farlo rappresentando Palermo.” Darko Mammana nasce artisticamente a Palermo nel 2006, fino ad oggi ha pubblicato 5 Album, 4 Ep e svariati singoli. Ha collaborato con Tormento, Sfera Ebbasta, Davide Shorty, Dium e suonato in apertura ad artisti come Noyz Narcos, Two Fingerz, Rancore, Mezzosangue, Claver Gold, Quentin40 e molti altri. Nel 2018 ha iniziato a sviluppare la sua community “I Miei Fanghi” alimentata con la produzione quotidiana di contenuti social.

 

LEO BUENASORTE – dal 2000 collabora come scrittore e producer con diversi esponenti della scena rap palermitana, nel 2017 si trasferisce a londra e qui pubblica i suoi primi lavori autoprodotti. Affascinato dal sound dei Migos, YoungThug e Swae Lee, contaminato da trap, cloud rap, alternative R&B, Lo-Fi, proietta il canto e le rime in una concezione nuova di espressività musicale. La realtà di Palermo è una delle maggiori fonti di ispirazione e nel 2018 pubblica con Darko Mammana l’album “Caimani”.

 

PARRI AK – ispirato da Tupac, 50 Cent, Notorious Big, ha vissuto in diverse parti della Sicilia, interiorizzando ciascun posto, ciascun paesaggio, ciascuna diversa emozione che hanno costruito il suo stile di scrittura e di canto. 

 

FRANKIE SHOES – pubblica i primi lavori nel 2013, nel 2015 il video del brano “WONDERLAND” diventa subito virale. Fa parte del collettivo RDP music, da questa realtà esce il brano “Realtà di Provincia”, da cui traspare la voglia di riscatto che brama chi vive nella desolazione delle province del sud Italia. 

 

OlzeMusic è una piattaforma multimediale interamente dedicata alla musica. Fondata come startup innovativa, nasce nel 2017 dall’idea di sviluppare una realtà digitale in cui gli utenti stessi potessero indicare i migliori artisti in circolazione, compararli tra di loro in modo da essere sempre aggiornati sulle novità musicali e ricevere suggerimenti su nuovi artisti da scoprire in base ai propri gusti e preferenze. Nel 2018 OlzeMusic diventa una vera e propria società e, grazie a una campagna di crowdfunding che ha raggiunto e superato il suo obiettivo nel giro di poche ore, fa il suo ingresso nel mondo digitale, con il supporto di Coriweb. Nel 2019 OlzeMusic organizza le prime due edizioni di Urban Fighters, contest per artisti emergenti con in palio premi finalizzati a scopi artistici. Il contest cattura l’attenzione di Sony Music Italy, che decide di diventare partner del progetto nel dicembre dello stesso anno a partire dalla seconda edizione dell’Urban Fighters: i 20 artisti vincitori, giudicati da 8 producer nazionali, hanno così la possibilità di inserire il loro brano inedito nella compilation Sony “Urban Fighters”, che nell’edizione 2021 ha raggiunto 500.000 stream, numeri molto importanti per artisti emergenti e due artisti avranno  la possibilità di pubblicare altri loro inediti con l’etichetta. Oggi OlzeMusic è pronta a diventare una solida realtà multimediale all’interno del panorama musicale italiano con una grandissima novità: è infatti online OlzeMusic TV, che distribuirà i suoi contenuti anche grazie al Fluid Content di Sky, una piattaforma che consente di guardare contenuti esclusivi che raccontano l’industria musicale: documentari su artisti italiani, serie tv sulla figura del produttore musicale in Italia, making of di album e video musicali e molto altro ancora.