Claudio Scorcelletti
 
 

CLAUDIO SCORCELLETTI
“DONBASS”


SINGOLO STRUMENTALE CHE PARLA DI UN CONFLITTO ATTUALE


DonBass” è il nuovo singolo dell’artista Claudio Sorcelletti.
La composizione, completamente strumentale, nasce dall’esigenza di sensibilizzare riguardo ciò che accadde durante il conflitto nell’est dell’Ucraina iniziato nel marzo 2014 e che continua a mietere vittime.
Si contano oltre 12.000 morti, per lo più civili, in tutta l’area delle due regioni separatiste di Lugansk e Donetsk.
 
Concepita come un inno contro la guerra, “DonBass” è stata creata dal bisogno di Sorcelletti di parlare di un dramma contemporaneo che sembra non avere fine.
Il brano è caratterizzato da sonorità contrastanti: da quelle più vicine al rock a quelle più soft e contemplative, realizzate con una ricca effettistica sulle chitarre.
 
Le distorsioni e le parti più “dure” dell’arrangiamento simboleggiano il dissenso contro un disastro privo di significati.
I tappeti sonori che ricordano una sezione di archi, invece, si uniscono alle melodie pulite di chitarra per rappresentare tristezza e malinconia che ogni guerra genera nei confronti di una popolazione martoriata, colma di terrore.
 
Questo pezzo respira sensibilità e condanna pesantemente la violenza, trascinando l’ascoltatore nella visione dell’autore.
 
 
Claudio Scorcelletti è un musicista romano classe ’85.
Si avvicina alla chitarra durante l’adolescenza e inizia ad imparare lo strumento dai 16 anni.
Cinque anni dopo decide di seguire la sua vocazione ed intraprende un intenso percorso di studi tramite insegnati provati e scuole di musica.
Nel 2016 forma i RadioAttiva, con i quali pubblica i due album “Mediterranea” e “Resistencia” e collabora con diversi artisti nei più svariati generi.
Partendo da sonorità rock e blues, nel corso degli anni estende la sua palette sonora tramite influenze psichedeliche e soft, utilizzando spesso anche la chitarra acustica nella composizione.