Kaze

A POCHI MESI DI DISTANZA DALL’USCITA DEI BRANI

“LASCIAMI” “NON C’E’ SPAZIO PER LE FOTO”

CONTENUTI NEL PROGETTO D’ESORDIO

“AILLEURS”

 

LA TALENTUOSA CANTAUTRICE AFRO-ITALIANA

KAZE

VENERDÌ 21 GENNAIO

PUBBLICA IL NUOVO SINGOLO

“COME FA”

IL BRANO È GIÁ DISPONIBILE IN PRESAVE

https://presave.umusic.com/comefa

 

Milano, lunedì 17 gennaio 2022 – Esce venerdì 21 gennaio ed è già disponibile in presave “Come fa”, il nuovo singolo della talentuosa giovane cantautrice afro-italiana KAZE

 

La release giunge a pochi mesi dalla pubblicazione dei brani “Lasciami” “Non c’è spazio per le foto”, entrambi contenuti nel progetto d’esordio “Ailleurs”, con cui l’artista, poco dopo essere entrata nel roster di Island Records, ha inaugurato il suo nuovo percorso musicale. 

 

“Come fa” è un brano sofisticato, dalle forti sonorità soul, caratterizzato da un testo estremamente introspettivo e personale, ma che allo stesso tempo esprime quello che la maggior parte di noi, almeno una volta, ha provato di fronte alle difficoltà e alle incertezze della vita. Quello di KAZE, infatti, è quasi uno sfogo, un flusso di coscienza in cui ripercorre i momenti in cui si è sentita persa e ha preferito sparire, in cui ha dovuto stringere i denti e lottare per non lasciarsi sopraffare dalle paure e dalle paranoie. Come canta l’artista “è raro vederci chiaro quando è buio” ma “a cosa serve il fondo se non a ritornare su”? Il brano è quindi anche un monito a reagire e a non lasciarsi sopraffare da quelle voci nella testa che spesso confondono, per colmare la distanza che intercorre tra la luce e l’oblio della propria mente. 

«“Come fa” è un pezzo nato da una bellissima collaborazione con Margherita Carducci – racconta KAZE – È un brano in cui ho cercato di esplorare le mie paure e difficoltà quotidiane, senza per forza dar loro una connotazione positiva o negativa. Sono cose che sono lì, sono alti e bassi che vivo, domande che mi pongo e consapevolezze che ho maturato negli anni, volevo dar loro un posto. Poi c’è la costante necessità di farsi sentire ed essere compresi, che credo accomuni tutti. Penso che ciascuno di noi cerchi di far capire “come fa” dentro di sé. Dentro di me fa un po’ come la bellissima produzione di Valerio Smordoni».

 

KAZE scrive personalmente le sue canzoni, nelle quali affronta tematiche molto intime e personali. La sua musica è intrisa di influenze soul e RnB dal sapore internazionale che si fondono perfettamente con il cantautorato italiano. La scrittura dell’artista, che spazia tra la lingua italiana e quella francese, è sincera e le permette di esprimere la sua esigenza di libertà.

 

Biografia

KAZE, all’anagrafe Paola Gioia Kaze Formisano, nasce a Nairobi in Kenya da madre africana (Burundi) e da padre napoletano. Trascorre l’infanzia in Burundi per poi trasferirsi in Italia all’età di 11 anni, a Terracina (RM). Fin da bambina si appassiona alla musica e alla recitazione, canta nel coro parrocchiale e recita in una compagnia teatrale per più di sei anni. Dopo una laurea in infermieristica a Roma, si trasferisce a Milano dove inizia un’esperienza lavorativa tra reparti Covid e pronto soccorso. Parallelamente, continua a coltivare la sua passione per il mondo della musica e dello spettacolo e, forte del suo talento e dello studio, ottiene una parte nel primo film italiano targato Amazon Prime “Anni da cane”, diretto da Fabio Mollo, ed entra nel roster di Island Records. Viene scelta come volto di diverse campagne pubblicitarie, tra cui “Eni Live Station 2021”, e come protagonista di alcuni videoclip musicali. 

A ottobre 2021 KAZE pubblica i brani “Lasciami” “Non c’è spazio per le foto”, entrambi contenuti nel progetto d’esordio“Ailleurs”. Attualmente è al lavoro su nuova musica che vedrà la luce nei prossimi mesi.