VI PRESENTIAMO IL NUOVO REMIX DI DASHIKI E DADA’!

DAL SUD D’ITALIA AL SUD DEL MONDO,

ALLA RICERCA DELLA LIBERTÁ E DEL CONTATTO CON LA TERRA

 

A POCHI MESI DALL’USCITA DELLA VERSIONE ORIGINALE E

DELLA REMIX VERSION DI DANIELE BALDELLI & MARCO DIONIGI

 

IL MISTERIOSO ED ECLETTICO DJ E PRODUCER

DASHIKI

INSIEME ALL’ENIGMATICA E SENSUALE CANTAUTRICE PARTENOPEA 

DADA’

VENERDÍ 08 OTTOBRE

PUBBLICA L’HOUSE REMIX EP DI

“GIANNA OH”

CHE CONTIENE LE VERSIONI DEL SINGOLO DI

MIKE DEM,VIEL (IT) ED ENOO NAPA

 

 

DISPONIBILE DA 

VENERDÍ 15 OTTOBRE

ANCHE L’AMAPIANO REMIX EP CURATO DA

DARKTONIC KWAMZY insieme a GENIUS

 

Esce venerdì 08 ottobre l’house remix ep di “Gianna oh” (Warner Music Italy), il brano del misterioso ed eclettico producer DASHIKI, insieme all’enigmatica e sensuale cantautrice napoletana DADA’. Con questo progetto inedito e personale, il singolo, pubblicato a luglio, acquista così una triplice nuova veste, cucita su misura dai talentuosi Mike DemViel (IT) ed Enoo Napa

 

A distanza di una settimana, venerdì 15 ottobre, sarà inoltre disponibile anche l’amapiano remix ep curato dai producer Darktonic Kwamzy, artista africano ma londinese d’adozione a cui si affianca la giovane e talentuosa produttrice e cantautrice Ginius, originaria del Ghana con sede in Gran Bretagna. Una duplice versione del brano unica nel suo genere, etnica e ancora più originale: l’amapiano è infatti uno stile di musica house emerso in Sud Africa, un ibrido di deep house, jazz e musica lounge, che consentirà a “Gianna Oh” di oltrepassare qualsiasi confine, spostandosi dal Sud d’Italia al Sud del mondo, e di fare della sua protagonista simbolo di libertà e del contatto con la Terra in tutte le sue forme. 

 

La bellissima Gianna, entità ascetica e irraggiungibile, ma allo stesso tempo popolare e terrena, si veste quindi di abiti nuovi e sontuosi, cuciti su misura per esaltare le forme dirompenti del suo corpo, e prosegue così quella sua passeggiata sinuosa che poi diventa falcata verso la ricerca fluida si sé stessi, prendendo per mano l’ascoltatore e trasportandolo in una dimensione altra, al di fuori del tempo e dello spazio, misteriosa e affascinante esattamente come lei. 

 

Questa serie di remix version, distribuite su due ep dalla definita chiave di lettura, si aggiungono a quella di Daniele Baldelli & Marco Dionigi, pubblicata a luglio, e vanno ad accrescere e rendere ancora più complesso, variegato e caleidoscopico l’universo che orbita intorno a “Gianna Oh” e che DASHIKI DADA’ hanno creato. I due artisti, unendo simbioticamente i propri mondi e aprendo inediti squarci sonori, soffiano sull’ascoltatore un profondo senso di libertà attraverso la figura di Gianna e propongono una combinazione sonora, immaginativa e sensoriale ipnotica, sospesa, mezzosangue. Tutto ciò anche grazie a un testo unico nel suo genere, scritto in lingua napoletana arcaica. Un tocco particolare, stravagante e genuino, che dona al pezzo un sapore d’altri tempi. 

 

Con “Gianna Oh”DASHIKI torna sulle scene dopo la pubblicazione del primo singolo “Forget You” (2017), scritto e cantato da Boy Matthews, topliner di spicco per la dance internazionale. Il brano, apprezzato sia a livello locale che internazionale, il giorno dell’uscita è balzato immediatamente nella Top 50 di alcune delle principali radio italiane ed è stato inserito in diverse playlist su Spotify, in Italia e all’estero. 

DADA’, invece, spinge sull’acceleratore dopo essersi presentata sulle scene musicali nel 2021 con la trilogia di singoli “Jesche”“Siènte ‘e rrise” “Avena”, tutti prodotti da Big Fish.

 

Mike Dem è un dj, produttore musicale e discografico italiano, co-founder del progetto dal respiro internazionale Individual Music Record, con il quale fonda la “side label” MOS the Moon (My Other Side Of The Moon con sede a Maputo (Mozambico). In un solo decennio di carriera artistica condivide il palco con nomi di risonanza mondiale e, graziea release innovative, rientra nella line up ufficiale del prestigioso Festival Tomorrowland (Boom,Belgium), dove si esibisce nel 2017 e nel 2018. Lo stesso anno viene nominato art-director dell’unica edizione del format itinerante “UNITE with Tomorrwland”. Una particolare sensibilità a tematiche ambientali lo portano a essere nominato, dal 2016 ad oggi, music selector della manifestazione “Green Fashion week”, per le edizioni di Roma, Los Angeles, Las Vegas e New York. L’incontro tra universi musicali simili lo porta nel 2021 alla collaborazione con una leggenda del clubbing italiano “Franchino”.

 

Viel (IT) è un dj & producer italiano di 28 anni nato e cresciuto a Monza. Fin da bambino è sempre stato attratto dalle vibrazioni musicali e desideroso di scoprire nuovi suoni. Si esibisce in vari club come il Tunnel e l’Hollywood e suona per la Dubai Fashion Week, la Milano Fashion Week e il Nameless Music Festival, condividendo il palco con dj di fama mondiale come Dom Dolla, Bondax, Sonny Fodera, Klangkarussell e Benny Benassi. Nel 2015 ha iniziato a produrre la propria musica, inizialmente come sfogo emotivo e come modo per scaricare le tensioni. Nel 2019 ha aperto il suo studio e nel 2020 ha pubblicato il suo primo EP su Mos of the Moon, chiamato “GET AWAY”, che ha raggiunto più di 150k stream e che include anche remix di Enoo Napa. Lo stile di Viel (IT) è audace, sexy e melodico, a volte oscuro e cupo. Attualmente collabora con Mike Dem e Davide Ferrario. I tre produttori formano il gruppo “Kollectors”, caratterizzato da un’atmosfera e un’attitudine melodic house.

 

Enoo Napa è un produttore autodidatta, proveniente dalla cittadina di Umlazi, in Sud Africa. Dopo aver iniziato la produzione nel 2013, il suo remix di “Conqueror” di Jackie Queen, caratterizzato da un suono ambient, dark afro con un pizzico di synth tech, ha attirato l’attenzione di Black Coffee all’inizio del 2015. In breve tempo le sue produzioni sono diventate un fulmine a ciel sereno e gli sono valse il 17° posto nella Traxsource Top 100 produttori di Afro House del 2016, 1 Afro House Artist su Traxsource nel 2017. La sua rapida ascesa non è stata un’impresa da poco. Enoo Napa ha lasciato il suo lavoro per dedicarsi alla musica a tempo pieno. Ha prodotto 15 remix e 12 originali in 18 mesi. Tutt’ora è uno dei giovani produttori di musica house più prolifici in Sud Africa e ha remixato i brani di Black Coffee, N’dinga Gaba, Mi Casa, Oscar P, King Sfiso, DJ Merlon e Davide Ferrario in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *