VI PRESENTIAMO IL NUOVO ALBUM DI DAVIDE SHORTY!

 Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo tra le “Nuove Proposte” con “REGINA”

e aver vinto il “Premio della Sala Stampa Lucio Dalla”,

il “Premio Enzo Jannacci Nuovo Imaie 2021” e
il “Premio Lunezia per Sanremo 2021” per il valore musical-letterario

 

DAVIDE SHORTY

È PRONTO A TORNARE CON “fusion.”

IL SUO NUOVO ALBUM FUORI IL 30 APRILE

 

DA OGGI IN PRE-ORDER

 

È GIÀ DISPONIBILE IN STREAMING E DIGITALE 

“fusion a metà”

PRIMA PARTE DEL SUO NUOVO LAVORO IN STUDIO 

 

 

Manca solo un mese al nuovo progetto discografico di DAVIDE SHORTY! Venerdì 30 aprile, infatti, uscirà “fusion.” (Totally Imported/The Orchard), il nuovo album del cantautore, rapper e producer siciliano.

Da oggi, martedì 30 marzo, è possibile pre-ordinare la copia fisica (distribuita da Artist First), in formato CD, CD autografato, vinile e vinile autografato, al link https://musicfirst.it/artisti/davide-shorty-961

 

Intanto è già disponibile in streaming e digitale, al link https://orcd.co/davideshorty-fusionameta, la prima parte del disco, “fusion a metà” (Totally Imported/The Orchard), composto da 7 brani e con la partecipazione di artisti del calibro di Koralle – side project di Godblesscomputers -, Dj Gruff, Gianluca Petrella – trombonista italiano jazzista di fama internazionale -, Amir Issaa e Davide Blank.

 

Questa la tracklist di “fusion a metà”: Monocromo, Tuttoporto, Cervello in fuga (feat. Koralle), Non si mangia una canzone (feat. DJ Gruff & Gianluca Petrella), Cioccolato denso, il singolo sanremese Regina, Non respiro (feat. Amir Issaa, David Blank).

 

“fusion a metà” é il lato A di “fusion.”, in cui ogni canzone è stata scritta e prodotta per urgenza; tutte le collaborazioni sono nate grazie ad una connessione spirituale tra esseri umani, come manifestazione tangibile di tale connessione. Musica italiana, in italiano, ma che suona internazionale, una vera e propria fusione di generi: partendo dall’hip hop, passando da soul e jazz fino al cantautorato italiano, senza pretese di essere qualcosa in particolare, ma essendo qualcosa e basta, e in questo caso il riflesso dell’autore e del proprio tempo.

“fusion.” conterrà “REGINA”, brano che Davide Shorty ha portato sul palco dell’Ariston nella sezione “Nuove Proposte” della 71^ edizione del Festival di Sanremo, classificandosi 2° e vincendo il “Premio della Sala Stampa Lucio Dalla” sezione “Nuove Proposte”, il “Premio Enzo Jannacci NUOVO IMAIE 2021” e il “Premio Lunezia per Sanremo 2021” per il valore musical-letterario.

 

“REGINA” è una canzone d’amore che racconta la storia di una giovane donna che si fa forza di fronte ai traumi e gli ostacoli che la vita le ha posto – e le pone – davanti. Una storia che ci viene raccontata attraverso lo sguardo innamorato dell’artista fondendo diversi sound, dal rap al soul, dal funk alla tradizione cantautorale italiana.

 

Il singolo – in streaming e digitale al link https://orcd.co/regina – scritto da Davide Shorty, Emanuele Triglia, Claudio Guarcello e Davide Savarese, è stato prodotto e mixato da Tommaso Colliva. È disponibile anche il videoclip, girato da Francesco Lorusso per Broga’s e visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=XobTyq4tkVI, che spicca per la qualità della fotografia e delle immagini. 

 

Davide Shorty è un cantautore, rapper e producer di Palermo capace di far convivere la sua inconfondibile voce soul con sonorità innovative e melodie contaminate da jazz e rap. Dopo varie esperienze nella scena hip hop siciliana nel 2010 si trasferisce a Londra dove, nel 2012, fonda la band Retrospective For Love. Nel 2016, dopo essersi posizionato 3° alla nona edizione del talent show X Factor (Dicembre 2015), pubblica per Macro Beats il suo primo album ufficiale, “Straniero”, lavoro che lo porta ad esibirsi sui palchi di tutta Italia parallelamente alle prestigiose collaborazioni con artisti del calibro di Robert Glasper, Jordan Rakei e Mr Jukes (Bombay Bicycle Club). Nel 2018 pubblica insieme ai Funk Shui Project l’album “Terapia di Gruppo”, che viene apprezzato molto da pubblico e critica. La fortunata collaborazione tra Davide e i Funk Shui Project continua nel 2019 quando esce per Totally Imported l’album “La Soluzione”, che conferma la sinergia artistica tra il cantante e il collettivo torinese. Al disco segue la pubblicazione del reboot dello stesso: “La Soluzione Reboot” con all’interno l’inedito “Carillon” feat. Roy Paci. Sempre nel 2019 collabora con Daniele Silvestri nel brano “Tempi modesti”, mentre lo scorso 10 luglio è uscito “CANTI ANCORA?!”, singolo che vede la collaborazione con il suo ex giudice e amico Elio. Nel 2021 partecipa alla 71^ edizione del Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”, dove si classifica 2° e vince  il “Premio della Sala Stampa Lucio Dalla”, il “Premio Enzo Jannacci NUOVO IMAIE 2021” e il “Premio Lunezia per Sanremo 2021” per il valore musical-letterario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *