Mirko Stella & Key B
– Diamo il benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine a Mirko Stella e Key B, come state?
 
  M: Bene grazie anche se questo anno non è uno dei migliori ma bene 
K: Alla grande! Un saluto a tutti gli amici di Exclusive Magazine
    

– E’ appena uscito il vostro nuovo singolo “Si c’amma lassà 2.0”, parlateci un pò di questo progetto..
    
M: Certo questa è una mia canzone del 2009 e conoscendo Key B parlando di progetti ho deciso di farla con lui e     mischiare la mia e la sua musica. 
Il produttore Silvio Visconti si è occupato del beat insomma siamo stati tutti un’anima, per concludere con il regista Salvatore Architravo il video fatto sempre rispettando le normative. 
 
K: Questo progetto è nato dall’idea di costruire un nuovo sound, mischiando le sonorità moderne del trap alla melodia.
 
 

– Vi abbiamo seguito sui social e prima dell’uscita del singolo c’è stato molto movimento a seguito di uno screzio tra di voi, era marketing o fraintendimento? 
 
 M: Allora niente marketing  ma è stata una  piccola parentesi che si è aperta solo per un’incomprensione e di questo preferirei non parlare visto che abbiamo ripreso un bel rapporto di nuovo 
 
K: Purtroppo questo ambiente è circondato da persone che non vogliono bene alla musica, spesso una parola di troppo detta dall’esterno può generare malumori e incomprensioni. All’inizio è stato così, poi si è creata sintonia ed una bella amicizia.

– Come vi ha cambiato questa pandemia?
 
M: Mha mi sta ancora cambiando è tutto cosi fermo , ma è giusto così perché se il virus è presente ancora dobbiamo lottare tutti per tornare a sorridere e a cantare immersi nel pubblico più presto possibile 
 
K: Non è semplice portare avanti i progetti artistici, quindi si è un po’ costretti a stravolgere i piani di continuo e questa cosa non ci giova molto. 
 
 
– E’ il primo singolo di un percorso o le strade si divideranno?
  M:Seguiteci e lo scoprirete 
 
K: Tutto è possibile, non si lascia nulla al caso. Per il momento siamo concentrati sul nuovo singolo.

– Key B Il primo artista hip-hop a cui pensate è…
K: Key B

– Il vostro sogno nel cassetto è…
    M: Il mio sogno lo vivo giorno per giorno 
 
K: Far capire alle persone che la musica trap non è solo sesso, droga e soldi facili, ma che puo’ trasmettere anche veri valori attraverso testi meno crudi e violenti. 

– Grazie per la disponibilità da parte di tutta la redazione, un grosso in bocca a lupo per il vostro singolo!
 
M: Grazie e un abbraccio virtuale a voi e tutti coloro che vi seguono siete forti