ROSETO SUPERA RECANATI COL PUNTEGGIO DI 81-65!

Riportato dall pagina ufficiale di Roseto Sharks:

Dopo il finale thrilling dell’ultimo turno, Roseto concede una tranquilla domenica ai suoi tifosi. Gli Sharks infatti, sbrigano agevolmente la pratica Recanati agguantando l’ormai quasi matematica salvezza. Adesso, per i rosetani, si aprono scenari davvero inimmaginabili lo scorso ottobre.

Alla palla a due Di Paolantonio schiera Fultz, Smith, Casagrande, Amoroso e Sherrod. Sacco risponde con Bolpin, Bader, Rush, Maspero e Marini. Roseto parte con le marcie basse in attacco mentre Bolpin segna per gli ospiti. Dopo due minuti, Fultz con una bomba, sblocca i suoi. Bader replica con la stessa moneta e Bolpin ancora dai 6,75 firma il break di Recanati. Gli Sharks aumentano l’intensità, firmando un contro parziale con in evidenza Smith, Amoroso e Fultz. 13-8 al 5’. Botta e risposta dall’arco virile, tra Bader e Smith. Sherrod realizza da sotto, Rush, finora in ombra, segna 4 punti consecutivi. Altro canestro di un dominante Sherrod. Percorso netto di Marini dalla linea della carità, ma Smith, con un’altra bomba allontana di nuovo gli ospiti (24-17 al 10’). Nel secondo quarto, Di Paolantonio ruota i suoi e dalla panca esce un Fattori caldissimo da tre. Il lungo degli Sharks realizza tre bombe ben coadiuvato da un ispirato Mei e, mentre Recanati fa fatica, gli squali scappano sul 37-24 al 17’. Infante ferma l’emorragia ospite ma il solito Smith, con due triple affilate, permette a Roseto di chiudere il primo tempo sul 45-28.

Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti provano a reagire guidati da Bader ed un Rush salito di livello. Roseto pare lievemente in affanno, Recanati si porta sul 49-37 al 24’. Casagrande scuote i suoi con un importante canestro, Fultz subendo un fallo antisportivo e Smith in penetrazione riportano i rosetani sul 54-39 al 26’. Gli squali controllano tranquillamente , sugli scudi Amoroso e Sherrod. 63-45 al 30’. Gli ultimi dieci minuti sono un mero garbage time, dove Di Paolantonio concede la vetrina a tutti i suoi giovani, fino ad arrivare alla sirena finale, con il punteggio di 81-65.

Due punti, quindi che fanno iniziare un nuovo campionato per Roseto, che proverà ad alzare l’asticella ed agguantare i play-off. Un cambio di obbiettivo davvero meritato, per una squadra, che è stata capace di calarsi perfettamente nei panni operai, centrando la salvezza con largo anticipo.

Prossimo impegno per Roseto sul difficile parquet del Palaverde, contro Treviso.

ROSETO SHARKS: Smith 19, Cantarini, Piazza, Fultz 6, D’Eustachio, Radonjic 2, Fattori 9, Mariani, Mei 10, Casagrande 4, Amoroso 15, Sherrod 16. All: Di Paolantonio

BASKET RECANATI: Rush 12, Bader 18, Marini 6, Armento ne, Loschi ne, Bolpin 12, Sorrentino 2, Fossati ne, Infante 8, Maspero 2, Spizzichini 5, Renna ne. All: Sacco

Altre news su Exclusive Magazine!

Un pensiero su “ROSETO SUPERA RECANATI COL PUNTEGGIO DI 81-65!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.