GIVOVA SCAFATI: PROVE DI CORAGGIO CONTRO LEGNANO!

Il perentorio successo conquistato domenica scorsa contro il Basket Agropoli, ha riportato il sorriso in casa Givova Scafati.

L’ultimo posto della classifica è stato lasciato ai delfini, in virtù del 2-0 negli scontri diretti, e nell’ambiente si è ripreso a respirare un clima di serenità e distensione, anche se il cammino lontano dai bassifondi della graduatoria è ancora lungo e in salita. D’ora innanzi, ogni domenica, bisognerà lottare contro l’avversario di turno e cercare di far propria la posta in palio, costituita da punti preziosi per raggiungere quanto prima le posizioni tranquille della classifica del girone ovest.

Si comincia con la sfida di domenica sera, ore 18:00, al PalaMangano, contro la T.W.S. Legnano, attuale seconda forza del raggruppamento. Non sarà semplice per i gialloblù affrontare e sconfiggere uno dei migliori collettivi dell’intera seconda serie, che, seppur reduce da due sconfitte di fila, ha mostrato di avere le carte in regola per giocarsi fino alla fine le proprie chance di promozione in massima serie, in virtù di un organico e di una programmazione importante, tale da renderla un vero e proprio spauracchio.

Coach Mattia Ferrari è alla sua quarta stagione sulla panchina dei lombardi, con i quali ha ottenuto prima la promozione in serie A2 Silver (2013/2014), poi l’accesso alla serie A2 unica ed oggi, dopo una stagione di transizione, sta lottando ai vertici della classifica. Può disporre di un organico ampio e competitivo, che ha nei due statunitensi Raivio (guardia) e Mosley (centro) le principali bocche da fuoco: il primo è il miglior realizzatore e passatore dei suoi (18,3 punti e 3,8 assist di media a partita); il secondo, invece, è il miglior rimbalzista dei suoi (9,8 rimbalzi di media a gara), che viaggia tra l’altro ad una media punti da doppia cifra (10,9).

Anche il gruppo di italiani ha la giusta dose di esperienza, fisicità e tecnica, come quella del playmaker Palermo, del veterano Frassineti (ala piccola da 13,4 punti di media) e dell’ala grande Ihedioha. Atleti di grande interesse vengono poi dalla panchina, come il cecchino Martini (12,9 punti di media, conditi da uno straordinario 46% da tre punti) e l’esperta ala grande Maiocco, affiancati da giovani molto interessanti e futuribili, come il playmaker Navarini, l’ala piccola Battilana e il centro Sacchettini.

La Givova Scafati attenderà la visita della compagine biancorossa, con la rosa al gran completo, il morale a mille e tanta voglia di ritornare al successo dinanzi ai propri sostenitori.

Altre news su Exclusive Magazine!

3 pensieri riguardo “GIVOVA SCAFATI: PROVE DI CORAGGIO CONTRO LEGNANO!

  • 28 Marzo 2022 in 2:41 am
    Permalink

    When someone writes an article he/she maintains the idea of a user in his/her brain that how a user can understand it.
    Therefore that’s why this paragraph is amazing. Thanks!

  • 24 Aprile 2022 in 8:51 pm
    Permalink

    Undeniably consider that that you said. Your favorite justification appeared to be on the net the easiest factor to keep in mind of.
    I say to you, I certainly get irked whilst other people think about issues that
    they just don’t know about. You managed to hit the nail upon the highest and outlined out the entire thing without having side-effects , people can take a signal.
    Will probably be again to get more. Thanks

  • 2 Maggio 2022 in 4:21 pm
    Permalink

    I must thank you for the efforts you have put in penning
    this site. I really hope to view the same high-grade content from you in the future
    as well. In truth, your creative writing abilities has inspired me to get my own,
    personal blog now 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.