Vasto Chieti
BCC GENERAZIONE VINCENTE VASTO BK 95 – MAGIC BASKET CHIETI 89

PARZIALI: 1°q 21-14; 2°q 46-38(25-24), 3°q 62-58(16-20), 4°q 80-80(18-22), FINALE 94-89(15-9).

VASTO: PACE 22(40’), BARTOLI 21(42’), DIPIERRO 17(42’), Peluso 11(16’), IERBS 9(29’), Cordici 8(21’), DI TIZIO 4(29’), Stefano 3(3’), Di Rosso N. 0(3’), Bernardotto ne, Palumbo ne, Pugliese ne. All. Cardillo.

CHIETI:  DI FALCO 21(36’), STILLA 21(36’), ITALIANO 16(38’), MENNILLI 13(28’), Nasuti 6(18’), Masciulli 4(9’), Di Eusanio 4(23’),PONZIANI 2(15’), Alba 2(19’), Cutolo 0(3’), Romagnoli ne, Traversi ne. All. Castorina.

Arbitri: Settepanella Simone (TE) e Saltarella Federico (CH).

VASTO TL 20/23(87%) e T3p 6/14(43’).

CHIETI TL 9/17(53%) e T3p 8/21(38%).

Uscito per 5 falli: Mennilli (42’:84-83).

Atleti BCC Generazione Vincente Vasto Bk sul parquet con il segno del lutto nel giorno dei funerali di Jessica Tinari per una sentita vicinanza con i familiari della sfortunatissima ragazza vastese scomparsa prematuramente nell’immane tragedia dell’Hotel Rigopiano ed in ossequio alla proclamazione del lutto cittadino da parte della Giunta Comunale della Città del Vasto.

Prima del salto a due iniziale osservato anche un minuto di silenzio poi, scacciata l’emozione, si è giocata un’altra gara che non ha lesinato emozioni con un nuovo finale al cardiopalma con un tempo supplementare dopo i due già giocati nella gara vinta giovedì scorso. Gli uomini di coach Cardillo partono con il passo giusto e, a quattro minuti dal primo mini intervallo, mettono a referto un primo vantaggio in doppia cifra (+12:16-4) per chiudere a +7(21-14) il primo parziale.

Nel secondo quarto c’è una prima reazione degli ospiti che provano a riavvicinarsi, ma sono ancora i locali a fare la gara per il nuovo vantaggio in doppia cifra (+12:41-29) e squadre negli spogliatoi per il riposo lungo con i Chietini alla ricerca di un recupero che sembra tardi ad arrivare.

Capitan Ierbs apre il terzo quarto con la tripla che, a cavallo del riposo lungo, vale ancora un vantaggio abbastanza consistente (+13:51-38), ridotto a +9(60-51) a tre minuti prima del mini riposo e quarta frazione che inizia con soli 4 punti (62-58) che i vastesi provano a difendere, ma il recupero con il sorpasso (+1:64-65) lo concretizza Masciulli con i suoi soli 4 punti a referto. Controsorpasso dalla linea della carità con tre centri su tre tentativi per Peluso, mini break

per gli ospiti (8-0) e loro massimo vantaggio (+6:67-73) con l’orologio agli ultimi cinque giri del tempo regolamentare, contro break tutto dalla mani di Bartoli con due giochi da tre punti (canestro + fallo) e ancora un canestro con incursione in area (8-0) per il +3(78-75) a 100 secondi dall’ultima sirena, la tripla di Italiano riporta il punteggio in parità (78-78), Pace riporta avanti i Vastesi, ma, con soli 3 secondi di gioco, viene fischiato un fallo a Dipierro e vengono assegnati due tiri liberi con un brutto pasticcio fra refertista che registra un certo numero di falli e cronometrista che cura anche la segnalazione dei falli sul tabellone.

Sulla linea della carità va Italiano che mette due centri su due tentativi e tutto viene rimandato al primo tempo supplementare con i padroni di casa che mettono una grossa ipoteca sul risultato finale all’inizio del terzo minuto con un +6(89-83) controllato e gestito fino alla sirena finale con la conquista di altri due punti in una classifica piuttosto incerta per le tante gare da recuperare prima della fase ad orologio.

L’unica squadra ad aver giocato, ad oggi, 20 gare è il Torre Spes, mentre tutte le altre sono in ritardo, la BCC Generazione Vincente si metterà al pari con il recupero di mercoledì (ore 21:30 al PalaSanNicolò a Tordino) vs il Basket Ball Teramo, mentre rigiocherà in zona teramana vs il Teramo a spicchi sabato 4 feb ore 18:00 al PalaScapriano.

Visti i tanti recuperi la fine della Prima Fase è stata spostata di una settimana anche se ci sono squadre con tre gare in sospeso (Mosciano e Pineto) e addirittura anche con quattro (il Nova Campli), poi partirà la Fase ad Orologio.

Altre news su Exclusive Magazine