Evra
Notizia riportada dal sito di Alfredo Pedullà:

Giorni, ore importanti per Patrice Evra, il cui futuro è ancora tutto da scrivere. Per Allegri il 35enne esterno difensivo francese non è più una priorità, inutile girarci attorno, e la Juventus lascia libero il giocatore di decidere il da farsi, forte anche del nuovo spostamento di Asamoah sull’out mancino per far rifiatare all’occorrenza Alex Sandro, attualmente ai box.

Evra vorrebbe giocare di più, sente di poter dare ancora qualcosa, ma le piste sin qui emerse da questo punto di vista vanno pesate con attenzione. A Valencia il laterale transalpino dovrebbe fare i conti con la concorrenza di Gaya, che sembra aver smaltito i problemi fisici che ultimamente lo avevano condizionato. Al Manchester United di specialisti nel ruolo ce ne sono in abbondanza: Darmian, Shaw, gli stessi Blind e Rojo che possono ricoprire anche altre posizioni.

Il Crystal Palace? Nel pomeriggio ha ufficializzato Schlupp, preso dal Leicester e di quasi 12 anni più giovane. Magari Allardyce cerca un ulteriore esterno sinistro, ma di certo l’acquisto del ghanese non ha agevolato le valutazioni di Evra, che continua a sfogliare la margherita consapevole che, ovunque, avrebbe comunque un importante ruolo nello spogliatoio con la sua esperienza. Ruolo che d’altronde ha sempre avuto anche alla Juve. E, al di là di queste piste, non si possono certo escludere sorprese: anche altre squadre potrebbero bussare alla porta di Patrice…

Altre notizie su www.exclusivemagazine.it