Gasperini atalanta
Gian Piero Gasperini ha parlato ai microfoni di RaiSport:

“Abbiamo spaventato la Juventus, con un secondo tempo ad alti livelli. Benino nel primo tempo, globalmente una gara buona. – dice Gasperini – Ci abbiamo sempre creduto, questa è la cosa che più mi è piaciuta. Gagliardini? Non volevamo toccare la squadra, ma di fronte a certe offerte…  Sono soddisfatto della prestazione di questa sera, rispetto alla gara di campionato abbiamo giocato con più sicurezza nonostante lo svantaggio.


atalanta gasperini serie a

Turnover? Questa formula in Coppa Italia penalizza le squadre non blasonate e favorisce le big ad andare avanti, è un torneo squilibrato: se giocavamo a Bergamo oppure si faceva andata e ritorno sicuramente avremmo avuto più possibilità. In questo ambiente sto trovando delle gratificazioni notevoli. Senza Gagliardini e Kessié, che è in Coppa d’Africa, abbiamo bisogno di ritrovare l’equilibrio a centrocampo, comunque è andata bene: approfittiamo di queste partite per sperimentare un po’. Giovani? Abbiamo da sempre un vivaio importante, tuttavia ho anche allenato giocatori d’esperienza. Bisogna adattarsi alle situazioni delle varie piazze. Non sarà facile ripetere quanto fatto nel girone d’andata, ma da ora in poi sarà importante migliorarsi: è fondamentale per me vedere la squadra giocare e rischiare, se poi arriva l’Europa League che ben venga…”.