HAL QUARTIER TORNA CON IL NUOVO SINGOLO UFFICIALE!

Milano, 6 giugno 2022 – Si intitola “4ever Young” (Columbia Records/Sony Music Italy), il nuovo singolo del giovane artista napoletano Hal Quartièr, che fuori da venerdì 10 giugno in radio e su tutte le piattaforme digitali.Da oggi il brano è disponibile in pre-save al link: https://forms.sonymusicfans.com/campaign/hal-quartier-4ever-young/

In “4ever Young” il flow di Hal Quartièr si ispira a “Forever Young”, l’iconica ballad simbolo degli anni ‘80 che ha segnato un’intera generazione.Il brano racchiude il messaggio fondamentale di tutta la sua musica: non sprecare la gioventù. Infatti, il testo del singolo tiene a ricordare a chiunque lo ascolti che si è sempre e ancora giovani, a qualsiasi età. Essere giovani non è rispondere ad un numero, ma saper vivere la vita in ogni suo istante. “4ever Young” nasconde la chiave nostalgica di quel periodo di gioventù da cui l’artista non vuole staccarsi, ma senza ingenuità, perché se la sua musica esorta a vivere ogni momento intensamente, allo stesso tempo spinge ad interrogarsi sul senso della morte, vissuta come un’incognita a metà tra qualcosa di dolce e qualcosa di spaventosamente ignoto. In entrambi i casi, “Comunque vada noi saremo 4ever Young”.

Il carattere rock della popstar di quartiere è sincero e diretto, talvolta intimo, caratterizzato da uno stile in cui la purezza delle rime si fonde con un linguaggio urban estremamente personale. Il volto urban di Hal Quartièr non rispecchia soltanto il contesto in cui è cresciuto, ma è in continua evoluzione, influenzato da ciò che lo circonda, dalla sua continua ricerca musicale e dalle esperienze che vive ogni giorno. La storia che Hal Quartièr sceglie di raccontare nei suoi testi è fatta di parole che ci accompagnano dentro la sua vita, nel suo quartiere, nelle sfide quotidiane, spesso difficili, che riesce a superare grazie alla passione per la musica.

BIOGRAFIA

Hal Quartièr, nome d’arte di Alfredo Fiore, è un giovane artista napoletano. 

Si avvicina alla musica sin da piccolo, quando da bambino stacca i pedali delle bici per realizzarne dei microfoni, influenzato prima dalle canzoni di Renato Zero, Vasco Rossi e Claudio Baglioni, che riecheggiano tra le pareti della sua casa d’infanzia, e successivamente dai mondi rock grunge e pop urban che definiscono invece la sua adolescenza e che lo portano, a soli 14 anni, a pubblicare il suo primo mixtape su YouTube. La sua passione per la musica matura in maniera così spontanea che se ne avvicina da autodidatta, iniziando a scrivere per l’urgenza di raccontare la propria storia e per interpretare la sua visione della vita. Inizialmente, i suoi testi descrivono la sua quotidianità, il passato e il futuro in cui spera, raccontando la vita di un ragazzo di quartiere, povera ma intrisa di sogni. Con il tempo, desidera farsi portavoce di una generazione che rappresenta e di chi, grazie ad arte e passione, riesce a ottenere grandi risultati. Il carattere rock della pop star di quartiere si fonde con un linguaggio urban tutto suo, schietto e diretto, creando un mix di autenticità e ricerca accurata del suono. I messaggi, chiari già dai primi ascolti, sono l’esortazione alla vita e al vivere appieno la gioventù, non sprecando il tempo a disposizione e gustando ogni istante, interrogandosi allo stesso tempo sul significato della morte. Nel 2019 esce il brano “Tokio e Rio”, seguito da “Tatuaggi” e “Torre Eiffel” (2020). Ad ottobre 2020 collabora con Giulia Molino e Lele Blade per il singolo “Cchiù fort”, che ad oggi conta più di 1,2 milioni di stream su Spotify e oltre 1 milione e mezzo di views. L’anno successivo Gigi D’Alessio lo sceglie per il feat di “Sconfitta d’amore”, contenuto nell’album “Buongiorno Special Edition 2021” e a settembre dello stesso anno pubblica il singolo “Comm’ me’ Chiamm’”. Il 2022 vede un passo importante per il suo percorso musicale: la firma con Columbia Records/Sony Music e la release del primo singolo con l’etichetta, “4ever Young”, che sarà disponibile dal 10 giugno.