Rico Mendossa

RICO MENDOSSA

 

FUORI OGGI IL NUOVO SINGOLO “RIVOLUZIONE”

Il nuovo singolo è un inno a cambiare sé stessi e ciò che ci circonda

Rivoluzione” è il nuovo singolo di Rico Mendossa, disponibile in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

Dopo aver concluso il 2020 con “De Rua”, il suo primo disco pubblicato per Thaurus, con all’interno collaborazioni del calibro di Ensi e Guè Pequeno (e non solo), il rapper torinese Rico Mendossa torna con un nuovo singolo, “Rivoluzione”.

Il nuovo brano dell’artista, primo tassello di un nuovo percorso, è una traccia impegnata, un inno che vuole essere un manifesto, ma anche servire da scossone in un periodo delicato. La rivoluzione auspicata da Rico Mendossa non è una rivoluzione violenta, ma una personale, interiore, motivazionale. Si tratta di iniziare a fare la differenza tutti i giorni, partendo dai piccoli gesti, come racconta nelle strofe del brano. Quella di Rico Mendossa è una rivoluzione che rifiuta la violenza, e che invece incita alla solidarietà, alla libertà e all’impegno, senza politicizzarlo o rivendicarlo. “Rivoluzione” è un invito a riscoprire gli aspetti migliori dell’umanità; il rapper lo fa su una produzione incalzante – firmata da Macmuzic -, dalle sfumature drill, per rendere il suo messaggio ancor più d’impatto.

Il 6 aprile alle ore 14.00 sarà disponibile su Youtube il video ufficiale di “Rivoluzione”.

Penso che la vera rivoluzione avvenga dentro di noi, tra cuore e mente, attraverso le azioni, i pensieri e i piccoli gesti di tutti i giorni. Motivando noi stessi attraverso il nostro lavoro, lo sport, l’arte, la famiglia e gli amici, si può trasformare un periodo come questo in pura energia per ripartire. Le rinunce e il sacrificio prima o poi porteranno il risultato che ognuno di noi vuole raggiungere. È tempo di cambiamento, è tempo di unione” – Rico Mendossa

 

ASCOLTA “RIVOLUZIONE”:  https://spoti.fi/3dxL4Ff

BIOGRAFIA RICO MENDOSSA:

Rico Mendossa, all’anagrafe Gabriele Stazzone Manazza, nasce da genitori siciliani trasferiti a Torino. Fondatore e membro della crew indipendente TDS – attualmente attiva e composta da Sean Poly (rapper), Santiago Kei Kei (rapper) e Dhope (dj) –, inizia con Sean Poly a realizzare street video di una certa rilevanza per la scena torinese, ad accompagnare brani come “Combatterò” e “Porta Pila”, che hanno dato al duo una credibilità e un’identità forte nella propria città. Il primo album “Porta Pila” ottiene grandi consensi (2016) e due anni dopo viene rilasciato il secondo disco, intitolato “Street Soccer”, che li porta al raggiungimento di mezzo milione di ascolti streaming su Spotify in brevissimo tempo. “De Rossi” e “La banda” ottengono ottimi risultati anche sulla piattaforma YouTube, mentre il video “Ribèry” li porta direttamente a Monaco di Baviera per conoscere il calciatore che, affascinato da questo tributo, lega una forte amicizia con Rico. Dopo un periodo di stop, dettato da riflessioni e alcuni problemi personali, Rico Mendossa decide di lanciare il suo primo singolo da solista “Talia” (2020), che da subito attira l’attenzione di diversi artisti affermati della scena. Il punto di forza di Rico Mendossa ad oggi è la costanza e la coerenza nell’affrontare le sue tematiche prettamente legate alle situazioni di strada, di cui si fa narratore autorevole, avendole sempre vissute in prima persona. Nel 2020 pubblica per Thaurus “De Rua”, album che vanta le collaborazioni di Gue Pequeno, Ensi, Vacca, Young Rame, Thai Smoke, Santiago KeiKei e Sean Poly.