Rocco Hunt
La consacrazione definitiva di Rocco Hunt nel nostro paese é ormai arrivata da molto tempo ma nessuno avrebbe mai pensato che il poeta urbano potesse addirittura esportare la sua musica in Spagna ed ora anche in Messico e in America Latina in generale.
Il rapper salernitano infatti il 23 Marzo ha rilasciato nel mercato musicale un remix di “A un paso de la luna” con la band messicana più ascoltata al mondo o comunque tra le più conosciute, i Reik. Si tratta di un gruppo musicale fondato nel 2003 formato dal cantante Jesús Navarro e dai chitarristi Julio Ramírez e Gilberto Marín.
 
 
Pochi giorni fa il loro brano é entrato a far parte della playlist “Future Hits: Latin” su spotify, si tratta di una delle playlist più importanti di musica latina al mondo e non é per nulla facile che un italiano entri a farne parte, questa é sola una delle soddisfazioni che Rocco si é tolto fuori dal suo paese. In effetti Rocco aveva già conquistato il disco di platino in Spagna con il suo brano in spagnolo collaborando con Ana Mena, un risultato incredibile per il nostro paese e personalmente per lui.
Tuttavia non mancano come al solito i bei momenti anche in Italia perché ultimamente il rapper salernitano è stato ospite del programma di Maria De Filippi, “Amici Specials” improvvisando un freestyle ed esibendosi ripetutamente.
 
 
Ha sopreso tutti vedere come un ragazzo della scuola di Amici, Aka, conoscesse a memoria la canzone di Rocco Hunt e Clementino “O mar e o sol” a 10 anni ormai dall’uscita e infatti i due si sono esibiti insieme dando vita ad un vero e proprio spettacolo.
Il giovane ragazzo di Salerno è ormai a sua volta quindi un punto di riferimento per l’Italia e per i giovani e sta avendo la possibilità di portare la sua arte all’estero. Rocco Hunt sta esportando nel modo giusto, secondo voi, la nostra musica?
 
Articolo a cura di Francesco Amato!