OUMY, MI RACCONTO COSI’!

– Diamo il benvenuto ad Oumy tra gli amici di Exclusive Magazine, come stai?

Ciao! Grazie per l’invito! Sto bene, grazie! Sebbene sia un periodo davvero difficile e mi manca tantissimo fare musica dal vivo, cerco di trovare il lato positivo in questa situazione,

ovvero che ho molto più tempo per produrre e scrivere nuove canzoni.

 

 

– È appena uscito il tuo nuovo singolo “Collaboration”, parlacene un po’…

Ho iniziato a scrivere “Collaboration” quattro anni fa. Ho sempre ritenuto che le tematiche sociali siano importanti da trattare nella musica e vanno trattate con amore. È rimasto nel cassetto per un po’ di anni, poi quando purtroppo è avvenuta la tragedia di George Floyd è scattata quella molla che mancava per comprendere che era necessario dare un contributo,anche piccolo, al principio di uguaglianza, fratellanza, insomma di collaborazione.

 

 

– Il singolo è stato distribuito per Bounce Records/Macro Beats/Believe, come ti trovi in questa grande famiglia?

È veramente una grande famiglia; siamo sulla stessa lunghezza d’onda, appoggiano le mie

idee e io appoggio le loro, quindi c’è tanta voglia di comprendersi e collaborare… mi trovo benissimo!

 

 

–  Il sogno nel cassetto di Oumy è…

Mi piace tanto sognare e ne ho parecchi di sogni… il primo che vorrei realizzare è fare uscire presto un album!

 

– Se avessi a disposizione 3 collaborazioni di livello internazionale, chi sceglieresti?

Sceglierei Nneka, i Dreamville e Ben Harper.

 

– Saluta chi vuoi!


Saluto voi e a tutte le persone che mi supportano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *