Luche
L’anno 2021 è alle porte e nonostante la situazione della pandemia c’è attesa per l’arrivo nella scena hip hop di tanta nuova musica. Secondo voi chi potrà essere in tal senso il rapper del prossimo anno 2021? Un’idea potremmo farcela semplicemente andando a vedere i nomi degli artisti fermi ormai da anni e tra questi senza ombra di dubbio spiccano nomi di altissimo livello come Fabri Fibra, Salmo e Noyz Narcos fino a Luché e Marracash. Il rapper di Senigallia infatti non pubblica un disco addirittura dal 2017 e il prossimo con quasi totale certezza sarà l’anno del suo grande ritorno. Un Fibra che comunque non è stato affatto fermo negli ultimi tempi, rendendosi protagonista di molte collaborazioni ed alcune anche piuttosto sorprendenti come quelle con Sfera Ebbasta e con il suo storico rivale J-Ax. Il 2021 sarà anche l’anno di Salmo, pronto a tornare dopo il grande successo di “Playlist” del 2018 ed anche del “Machete Mixtape 4” dell’annata 2019. Il rapper sardo che al pari del suo collega si è messo in mostra nel frattempo in una serie di featuring, tra cui anche uno completamento inedito nell’ultimo mixtape della Dark Polo Gang. Noyz Narcos ha invece già pubblicamente annunciato la scorsa estate che effettivamente c’è un nuovo progetto in lavorazione ed anche per lui l’attesa è sicuramente molto alta. Non dimentichiamoci anche di Luché che uscirà al 100% con un nuovo disco, oltre che di Marracash, che ha lasciato negli scorsi mesi diversi indizi social. Tra altri nomi importanti della cosiddetta vecchia scuola attenzione anche ai grandi ritorni di Mondo Marcio e di Inoki Ness, sempre apprezzati soprattutto dai loro fans di vecchia data. Nella nuova scena trap invece toccherà probabilmente a Side Baby e soprattutto a Capo Plaza, ma non si escludono allo stesso tempo anche i ritorni di nomi come Rkomi e Tedua, rimasti fermi nell’annata 2020 e pronti a rimettersi in gioco con il loro stile. Nonostante l’uscita appena lo scorso giugno dell’album “Mr. Fini”, Guè Pequeno secondo gli ultimi indizi social e dopo l’uscita di “Vita Veloce Freestyle” sembrerebbe esser già pronto per ributtarsi nella scena. L’artista milanese infatti ormai ci ha abituato molto bene e nel 2021 salvo sorprese dovrebbe tornare con “Fast Life Mixtape 4” , confermandosi di fatto come tra gli artisti più produttivi della scena. Stesso discorso potremmo fare anche per Gemitaiz, che dopo la recente uscita di “QVC9” si appresta a rimettersi in gioco magari nella seconda parte dell’anno con un nuovo album ufficiale, visto anche che l’ultimo è ormai datato 2018 e stiamo parlando dello splendido “Davide”. Chi di loro potrebbe quindi vincere la palma di miglior rapper del 2021? A voi sta rispondere a questo quesito. Sicuramente la scelta a disposizione dovrebbe essere molto ampia e ci si aspetta in tal senso e visti i nomi musica di qualità piuttosto alta. In tutto questo bisognerà anche tener conto delle tante nuove leve che verranno fuori nel corso dell’anno, visto che ormai il mercato discografico italiano ci sta abituando decisamente bene e le sorprese sono quindi sempre dietro l’angolo.