Buio

Fossi Sola” è il nuovo singolo di Buio, disponibile su Youtube con video ufficiale, in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

Atleta professionista con alle spalle diversi titoli nazionali, il giovane Buio – all’anagrafe Yassin Bouih – esordisce con la musica nel 2019, vivendola tanto quanto una valvola di sfogo, quanto come un’ulteriore strada da percorrere, in parallelo alla carriera sportiva.

Fossi Sola” rappresenta l’inizio di questa nuova carriera: la musica di Buio combina rap, pop e r’n’b, dimostrato una versatilità notevole sin dall’esordio. Non ha paura di sperimentare con la voce, e non si fa neanche problemi a scrivere strofe più metricamente serrate, per poi magari lasciare più spazio alla strumentale. Il singolo è una canzone d’amore intensa e sentita, le cui sensazioni sono amplificate dalla voce di Buio, graffiante nel ritornello e perfettamente scorrevole nelle strofe.

“Fossi Sola” è prodotta da Cesare Augusto Giorgini. Mix e master sono a cura di Nicolò Romani. Il video del brano, con protagonista Buio, è a cura di Simone Ferretti, montato da Guido Bregante.

Vivo correndo e scrivo di vita! Con “fossi sola” inizio a prendere la musica seriamente e mostrare chi è buio e cosa rappresenta per me!” – Buio

 

 

LINK YOUTUBE & SPOTIFY:

Spotify: http://spoti.fi/3her9MP

Youtube: https://youtu.be/jL2Ij6u-JNA

 

BIOGRAFIA BUIO:

Yassin Bouih, in arte “Buio”, nella vita fa l’atleta professionista, 10 volete campione italiano e decimo ai campionati del mondo indoor assoluti nel 2018. Fin da piccolo coltiva la passione per la musica e tutto ha inizio con le prime sfide di beat box e freestyle con gli amici. Nel 2016 inizia a scrivere i suoi primi testi, più per necessità che per lavoro, dopo una delusione d’amore. Continua a scrivere fino a quando, nel 2019, decide di iniziare a pubblicare le sue prime canzoni, con influenze rap, pop e r&b e con il suo amico fonico Nicolò crea una squadra e decide di intraprendere un progetto musicale e artistico più serio. Yassin vuole dimostrare a tutti che lo sport e la musica posso essere due strade parallele molto simili fra loro, e per lui scrivere della sua vita e renderla musica è l’unico modo per rendere arte concreta un percorso di crescita personale e umana che un giorno possa essere d’ispirazione per una nuova generazione!