Rkomi

Alla domanda che si pone nel titolo di questo articolo, non si può trovare una risposta assoluta. Da mesi, Mirko Martorana, aka Rkomi, lascia sul suo profilo Instagram qualche indizio qua e là: uno di questi, è rappresentato da una storia da lui caricata, in cui il giovane rapper era in giro in compagnia di Gazzelle, cantante indie di successo, e ci si chiede dunque se i suoi fan riusciranno mai a veder nascere una collaborazione tra loro. Una cosa è certa, ovvero che il filone intrapreso da Rkomi in “Dove gli occhi non arrivano”, ossia quella linea pop che caratterizza l’album, proseguirà nella sua prossima opera e ne è testimonianza Rkomi stesso. Il rapper milanese non è il tipico rapper che si veste con gioielli ed orologi; non si nega nemmeno a collaborazioni con artisti italiani che fanno parte di un altro mondo rispetto al suo, come ad esempio con Annalisa in “Vento sulla luna”, e riesce ad abbinarsi senza difficoltà a sonorità radiofoniche. Tornando al quesito iniziale, la risposta potrebbe essere trovata anche in un’analisi più attenta di questo 2020, date le numerosi collaborazioni che hanno visto come protagonista il rapper classe ’94, tra Elettra Lamborghini, Rosa Chemical, Tedua, Samurai Jay e Cocò. Va poi detto che Rkomi ha spaziato tra varie sonorità, “dribblando” bene tra ognuna di queste; insomma, il suo futuro va cercato anche nel suo recente passato. In conclusione va affermato che sicuramente le aspettative nei suoi confronti sono alte, viste queste sue capacità e tutto ciò a cui ci ha abituato il buon Mirko, e sicuramente rappresenta uno dei rapper che riesce ad esprimersi al meglio, grazie alla sua scrittura moderna ma eclettica. Si è sicuramente abituato anche a cantare hit radiofoniche, quindi chissà che non lo si veda impegnato in uno o più featuring con artisti pop e non solo; in fin dei conti, si spera che il 2021 possa essere l’anno in cui Rkomi possa fare il salto maggiore, arrivando in questo modo sulla bocca di tutti, giovani ed anziani. Ora tocca a voi: quali sono le vostre previsioni?

Articolo a cura di Gabriele Di Marco!