RAIMO

– Cosa ne pensi della decisione presa dal Governo di chiudere le discoteche?

Non risolve nulla. Il contagio può avvenire dappertutto, quindi perché penalizzare un unico settore? Si dovrebbe chiudere tutto! Rimanere in quarantena con l’aiuto economico dello stato. Ma come ben sappiamo è fantascienza.

– Cosa significa per gli artisti e per i management questa chiusura?

Sicuramente è un duro colpo. ma un artista medio/alto può sopravvivere un anno senza i concerti, il problema è per tutti gli addetti ai lavori. Dall’organizzatore al fonico, ecc ecc. Alla fine non c’è davvero un senso, come già ho detto qualsiasi persona con buonsenso si sacrificherebbe anche stando chiuso in casa, data la situazione, Ma il sacrificio dovrebbe portare a qualcosa, Che a mio avviso non arriverà di sicuro con questi decreti da circo.

– Quale sarebbe stata la soluzione ideale?

Uno stato presente. In grado di salvaguardare e far vivere la popolazione in modo decente almeno per il periodo Covid. 2. Chiudere tutto, e stare in quarantena il tempo che serve.