Diamo il benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine a Lele Blade! Ciao Lele, come stai?

Bene, grazie, anche se vorrei potermi sdoppiare per riuscire a fare tutto quello che ho in mente da fare.

Venerdì 17 luglio esce il tuo nuovo singolo “Prohibido”. Anticipa qualcosa di grosso?

Vedremo

Lo scorso anno sei stato uno degli artisti più prolifici della scena partenopea, conquistando anche il disco d’oro con ‘Loco’, oltre all’immensa soddisfazione per i risultati ottenuti. Cosa è cambiato nell’approccio e nella preparazione ad un nuovo progetto?

Quello che so è che il prossimo progetto sarà molto più completo rispetto agli altri lavori discografici che ho realizzato. L’anno scorso è stato un anno che mi ha dato molte soddisfazioni e mi ha fatto crescere.

Se dovessi scegliere attualmente 3 featuring nella scena italiana per il tuo nuovo progetto, chi sceglieresti?

Marracash, Capoplaza, Mamhood.

BFM Music rappresenta una bella realtà napoletana all’interno dello show business italiano. Cosa significa entrare a far parte di questa grande realtà?

Entrare a far parte della BFM è stato un po’ come entrare a far parte della squadra ufficiale del rap partenopeo. Era qualcosa che immaginavamo solo, fino a qualche anno fa.

Dopo i progetti con “Le Scimmie”, sia te che Vale Lambo avete scelto le strade da solisti, anche se con un percorso parallelo e proficuo. Un domani possiamo aspettarci un ritorno epico de “Le Scimmie”?

Tutto può succedere. E se succederà sarà qualcosa di epico.

Il sogno nel cassetto di Lele Blade è …

Suonare allo stadio San Paolo.

Grazie per la disponibilità, un forte in bocca a lupo per il tuo nuovo singolo e per i tuoi progetti futuri!

Grazie a voi.