BLANCO, UN SALTO NEL FUTURO!

– Diamo il benvenuto all’interno dell’Exclusive Universe a Blanco, come stai e che momento artistico è per te?

Momentaneamente non sto né bene né male. Questo momento “artistico” per me è come una fase iniziale, come quando metti la prima volta il piede in acqua e devi imparare a nuotare.

A livello di emozioni per l’uscita del singolo sono fottutamente felice erano mesi che lavoravo in studio con Michelangelo e non aspettavo altro.

– E’ appena uscito il tuo nuovo singolo “Belladonna (Adieu)” per Island Records, raccontaci questo viaggio…

Il singolo Belladonna (Adieu) nasce da un immaginario sui rapporti tossici in una coppia e racconta un legame vissuto tra amore e odio senza equilibrio. Non è stato un viaggio cercare questo brano perchè è più lui che mi ha trovato. Mi era appunto venuto questo immaginario in testa ed è arrivato da solo nudo (spoglio), poi l’ho vestito, mi sono messo lì e l’ho scritto di getto.


– Island Records rappresenta oggi un punto cardinale del rap game anche per il metodo di lavoro, cosa significa per un classe 2003 entrare nel mondo dei big?

Sono contento che una realtà come Island creda nel mio progetto.

Poi per me la cosa principale è la musica, il resto è in più.



– Rappresenti una delle promesse piu’ interessanti per il futuro, senti un pò questa responsabilità?

Questo non posso dirlo io ma deve dirlo il pubblico però comunque mi fa ridere pensarci, speriamo sia così.



– Il sogno di Blanco è…

Il sogno di BLANCO è spaccare con la musica, è l’unico mio obiettivo,

togliendo il tornare a casa vivo il sabato sera.



– Se dovessi scegliere 3 featuring per un tuo ipotetico album e avresti la possibilità di scegliere solo artisti Italiani, chi sceglieresti?


– Grazie ancora per la disponibilità, salutiamo Blanco e gli diamo un forte in bocca a lupo da parte di tutta la redazione per il suo futuro! 

Tedua, Madame, Rkomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *