Anima

Ti diamo il benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine, per chi non ti conoscesse, ti va di presentarti?

Mi chiamo Francesco, ma nessuno mi ha mai chiamato così.  Ho 21 anni e vivo a Poggio Renatico in provincia di Ferrara, ho la mia storia e le mie cicatrici, ma preferisco che queste le scopriate ascoltando la mia musica. Sono originario di Massa di Somma (NA) anche se sono praticamente cresciuto qua, mi sento napoletano al pari di un altro ragazzo cresciuto li, ma con storie di ambienti diversi. Attualmente lavoro in officina metalmeccanica, ma conto di spostarmi, bisogna sempre andare avanti nella vita vera, quella al di fuori della musica, penso che sia uno sbaglio accanirsi troppo su un futuro pieno di soldi e tipe, certo bisogna cimentarsi al massimo. Quando torno da lavoro mi chiudo in studio nel mio garage almeno 4 volte a settimana. Quando non sono li penso alla musica e scrivo. Ci vivo dentro, però é giusto anche continuare il proprio percorso di vita. Non si può mai sapere. Speranza é famoso, ma fa ancora il muratore.

Nei tuo brani si trova una ricerca maniacale di una scrittura perfetta, è un’impressione o cerchi di curare tutto al meglio?
A dire il vero si. Ci tengo quasi più al testo che alla canzone in sé , senza trascurare il resto ovviamente. Sono una persona abbastanza precisa nella vita e nella musica. Questo aiuta. A dire il vero io nasco come scrittore non come rapper, non lo avrei nemmeno mai nemmeno pensato sinceramente. Scrivevo su wattpad, sono sbarcato in diverse classifiche, mi ha contattato anche una casa editrice. Ho iniziato a scrivere pezzi perché un giorno messaggia nei DM con uno scrittore italiano importante e lui mi disse “al giorno d oggi ce più gente che scrive di quella che legge” , così cambio tutto… provai a incidere un pezzo, mi faceva schifo, non lo volevo nemmeno far uscire e infatti non lo feci per un po. Il pezzo girò tra telefono a telefono e scoprí che alla gente piaceva, quando lo riascolto ora penso che in realtà spacca una cifra. Anche per questo mi definisco un po diverso dagli altri, sopratutto nel modo in cui affronto questo mondo e il processo di creazione dei miei pezzi.

Raccontaci il tuo primo ricordo legato alla musica
La musica l ascoltano tutti, vi direi una bugia dicendovi che sentivo musica rap gia dagli inizi. Quella é arrivata dopo. Da piccolo ero infottatissimo col Pop e le band, mi piacevano tantissimo i Linkin Park. Poi pian piano mi sono spostato sull’R&B per poi finire al Rap. Me ne sono innamorato follemente quando un mio amico mi fece sentire Butterfly Knife di Noyz Narcos, inutile dire che ci sono stato in fissa per anni con lui, ora lo ascolto un po meno , ma so ancora tutti i pezzi a memoria. Il mio preferito é Notte in Cella.
Rap mainstream, un bene o un male? E cos’è il rap mainstream per te?
Io penso che un artista, di qualsiasi genere si tratti, se arriva a quei livelli un motivo c’é. Che poi le major influenzino le direzioni artistiche e musicali dei propri “dipendenti” é vero, ma comunque sia é difficile che un artista mainstream non abbia talento, penso che il problema principale siano gli ascoltatori medi piuttosto che gli artisti “commerciali” in se.

Il tuo prossimo passo verso il successo?
Lavorare principalmente su me stesso. Come disse una volta Chicoria; “se sei bravo ti troviamo noi”, non era riferito a me , era semplicemente una risposta a un ragazzo su instagram, ma per me ha ragione. Anche se i soldi che investi contano tantissimo , preferisco arrivare prima al punto in cui la mia musica giri per conto suo, e poi spingerla investendoci davvero, la convinzione non porta da nessuna parte. Bisogna saper avere criterio sopratutto verso se stessi. Gli altri fanno la loro strada , io la mia. Si vedrà.

Chi sarai fra 10 anni? 
Forse qualcuno, forse nessuno. Forse sarò ricco, forse sarò immerso di casini come lo sono stato fino a qualche anno fa. Preferisco concentrarmi sul presente, al domani ci penserò quando ci sarò già. Il tempo non aspetta. Non puoi farti piani.
Ti ringraziamo per la disponibilità e sei il benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine!