Livio Cori
– Ciao Livio e benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine, come stai e che momento artistico è per te?
Ciao! E’ stato un 2019 molto pieno tra Sanremo, il disco e il tour, sicuramente un anno di grande crescita artistica che mi ha regalato tanti bei momenti da ricordare che mi hanno dato la carica per spingere ancora più forte.
– Passo dopo passo hai conquistato i cuori e i “riproduttori digitali” (se cosi si può dire) dei tuoi fan, la partecipazione allo scorso Sanremo con una leggenda della musica Napoletana come Nino D’Angelo è anche attestato di orgoglio per la tua carriera, quale sarà il prossimo passo decisivo per Livio Cori?
L’obbiettivo è crescere sempre di più, riconfermare tutto e non farlo diventare solo un momento. La priorità è far arrivare tutto quello che sono a un pubblico ben più vasto e approfondire ancora di più la mia storia.
Sei molto vicino anche alla cultura hip-hop, non è un caso che le ultime collaborazioni sono state con Samurai Jay e CoCo, con quale rapper ti piacerebbe collaborare in tempi brevi?
Io mi considero parte della cultura hip hop. E’ la cultura che mi ha cresciuto e che continua a guidarmi tutt’oggi. Tra gli amici nel rap italiano ci sono molti nomi che potrei menzionare ma sarei curioso di scrivere qualcosa con Marracash, è una delle migliori penne italiane a mio avviso.
– Sei figlio di Napoli e dell’arte Napoletana, cosa significa per un ragazzo del sud arrivare con la propria musica in tutta la penisola?
Arrivare in tutta italia con il dialetto è una cosa che non mi sarei mai aspettato anni fa, ma a quanto pare i tempi sono cambiati e la scena napoletana sta guadagnando il rispetto e l’attenzione che merita dopo anni di solo underground. E’ una responsabilità grande, rappresento la gente di qui che vuole fare la differenza e vuole staccarsi dal pregiudizio.
 
– Progetti futuri?
 
Sto scrivendo molto, punto a uscire con più di un progetto quest’anno e sicuramente con molti live 
– Nella playlist spotify di Livio Cori non deve mai mancare…
L’RnB! Lo tengo da sottofondo con le signorine!
– Hai la possibilità di scegliete tre collaborazioni provenienti dagli anni “80 per il tuo nuovo album, chi sceglieresti?
Pino Daniele.
Prince.
Marvin Gaye.
– Grazie ancora per la tua disponibilità e la tua professionalità, un grande in bocca a lupo per i tuoi progetti futuri e per la tua musica, un forte abbraccio a Livio Cori da parte di tutta la redazione di Exclusive Magazine.  
Grazie a tutti gli amici di Exclusive Magazine!!