carl brave x franco126

Vi scriviamo questa lettera come se fosse indirizzata al cuore di ogni ascoltatore che si è emozionato con uno dei dischi che ha rivoluzionato il genere Indie-Pop Italiano, il duo composto da @carlbrave23 e @franchino126 ci ha lasciato così, ci ha pian piano lasciato in malinconia, la stessa malinconia che era presente in “Polaroid”, la stessa malinconia che i due Romani riuscivano a trasmettere ai propri ascoltatori. Ci hanno lasciato così, prendendo strade diverse, da solisti, che hanno riconfermato ancora una volta la loro passione e dedizione per la musica. “Non ci sarà un altro disco di Carl Brave x Franco 126” così esordiva Franchino in un’intervista non molto tempo fa e allora cosa ci rimane? Vi spieghiamo subito dove vogliamo arrivare. Ascoltate il disco, ascoltate ogni singola barra, ogni singola parola, catalizzatevi al centro di Roma in una splendida passeggiata tra il Colosseo, Fontana di Trevi e il LungoTevere, quella città magica che solo a pensarci vi trasmette già un’aria cupa, romantica, magica; una storia d’amore, tenendo per mano il proprio amore e andando lontano per poi svanire nel nulla, questa è stata la storia di Carl Brave e Franco126. Senza domande, senza gossip, ma con tanto amore e tanta passione, perché in fondo anche questa è la magia di Roma…