GEMELLI DIVERSI: “I NUOVI PROGETTI PRENDERANNO LUCE MOLTO PRESTO!”

– Diamo il benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine a ragazzi che ha fatto la storia del movimento pop-urban Italiano, ovvero i Gemelli DiVersi, come state e soprattutto che momento artisticamente parlando è per voi?
Noi stiamo molto bene, è stato un anno pieno di soddisfazioni lavorative e personali, Strano infatti è diventato padre di un bel bambino di nome Federico.
Artisticamente è un periodo di grande intensità dal punto di vista dei live e di creazione per quanto riguarda i brani inediti che contiamo di far uscire nel corso del 2020. Giochiamo su due fronti allo stesso momento!
– Abbiamo notato dalle vostre stories su instagram che è stata un’estate davvero piena di impegni, tanti live e soprattutto tanta musica, cosa ci dobbiamo aspettare?
Direi non solo un estate, ma piuttosto un 2019 ricco di eventi live che ci ha portati in giro per l’italia e non solo visto che abbiamo fatto anche un mini tour di 4 date tra Svizzera e Germania che ci ha dimostratato per l’ennesima volta quanto ci vuole bene la gente e quanto sia legata alle nostre canzoni, e tutto cio’ naturalmente ci riempie di orgoglio e ci dona la forza necessaria per continuare dritti per la nostra strada arricchendo la nostra carriera arrivata ormai a 21 anni di attivita’.
Dovete aspettarvi ancora tanta musica e tante emozioni targate GDV!!!!

– Tante pietre miliari nella vostra lunga carriera discografica, come valutate tutto questo traffico nella discografia Italiana, rimarrà qualche singolo che sarà un culto o svanirà tutto?

Siamo molto attenti a ciò che succede nel panorama musicale italiano e non.
La musica ed il modo di fruirne è totalmente cambiato nel giro di 10 anni tanto che adesso rispetto a quando iniziammo noi, tutto avviene velocemente anche grazie all’avvento e allo sviluppo dei social network.
Questi ultimi insieme all’innumerevole numero di talent shows hanno contribuito alla quantità ma non sempre alla qualità.
È pur vero che chi vale rimane e chi no so perderà nel fiume delle ipotetiche future promesse.
Ci sono tanti personaggi nuovi, talentuosi ed interessanti nella musica italiana, e nella fattispecie del segmento hip hop-trap-urban.
Sicuramente, ne siamo certi molti singoli rimarranno, non sappiamo se diverranno cult, ma bisogna sempre ragionare con la testa delle nuove generazioni.
Per noi magari sono solo belle canzoni, per i tanti millenials la fuori sono cult.

– Tante pietre miliari, dicevamo prima, come “Mary” o “Fotoricordo” com’è ad oggi ancora sentirle cantare a squarciagola dal vostro pubblico durante i live?

Non solo Mary e Fotoricordo, ma vi siete dimenticati sopratutto di Un attimo ancora per molti “dammi solo un minuto” la nostra prima hit, canzone che ci ha cambiato la vita, o di Tu corri, o Per farti sorridere, senza dimenticare Tu no, sono tutte canzoni che ancora oggi quando le facciamo live vengono cantate come avete detto voi a squarciagola dal pubblico presente ai nostri concerti, a volte restiamo anche noi stessi stupiti di come certe hit possano emozionare svariate generazioni che troviamo sotto il nostro palco, un pubblico trasversale ed eterogeneo che va dai 16 ai 60 anni e tutto cio’ chiaramenteregala emozioni anche a noi…il potere della musica fatta con il cuore!!!
– Nel 2016 l’ultimo album ovvero “Uppercut”, dopo 3 anni è il momento di un nuovo album o di qualcosa di diverso?
Esatto, l’ultimo album e’ stato Uppercut del novembre 2016, e ad oggi stiamo lavorando a nuovi progetti che vedranno la luce il prima possibile!!
Vogliamo ricordare inoltre che nel 2018 abbiamo collaborato con Il Pagante per il loro disco Paninaro 2.0 con il brano La triste storia dei ragazzi di provincia che tra l’altro facciamo anche noi molto spesso live, e abbiamo avuto anche svariate occasioni di farlo durante i loro concerti come special guest dove abbiamo trovato un pubblico di giovanissimi che ha apprezzato la traccia tra le piu ascoltate del loro cd!!!!

– Tanti giovani della nuova scuola sono riusciti ad arrivare anche alle radio, cosa che fino a qualche anno fa era molto difficile, chi vi ha stupito di piu’ tra tutti i giovani della nuova scuola?

Il fatto che tanti giovani della nuova scuola siano arrivati ai mezzi di comunicazione mainstream è un bene per la musica tutta!
Bhe, è piuttosto scontato fare i nomi di quelli che nel corso degli anni sono arrivati ai primi posti delle classifiche, Sfera, Ghali, Tedua, DPG.
Ci sono due nomi che riteniamo stiano invece percorrendo la strada dell’originalità, cosa che spesso si tende a tralasciare.
Achille Lauro e Tha Supreme.

– Progetti futuri?

Come detto precedentemente, stiamo lavorando a nuovi progetti che contiamo di fare uscire soon as possible…ma nel frattempo voglio ricordare a tutti voi che il 17 gennaio 2020 uscira’ in tutti i negozi di dischi la ristampa ufficiale ed originale del nostro primo disco del 1998 GEMELLI DIVERSI in Vinile dove potrete trovare ogni copia diversa dall’altra e potrete rivivere con noi tutte le emoziioni che ci hanno accompagnato per questi primi 21 anni di carriera. Inoltre potrete gia trovarlo in Pre order su amazon….non fatevelo scappare !!!!

Quindi Stay tuned perche’ nel 2020 ci saranno ulteriori sorprese…..
– Nella playlist spotify dei Gemelli DiVersi non deve mai mancare… 
Nelle nostre playlist non possono assolutamente mancare i classici del rap della cosiddetta “Golden Age”, quelli che ci hanno visti crescere e ci hanno ispirato così fortemente.
Un po’ di sano Classic Rock, una spolverata di anni 80 e qualche pezzone del tanto bistrattato pop.
Per fare qualche nome, NWA, Dr.Dre, Wutang Clan, Mobb Deep, Motley Crue, Ac/Dc, Elton John, Duran Duran, Michael Jackson.
Ci piace la musica a 360 gradi.
La musica è la nostra vita.

– Vi ringraziamo per la disponibilità, siete stati davvero gentilissimi e disponibili, un ringraziamento sincero da parte di tutta la redazione di Exclusive Magazine!

Grazie a voi ragazzi, è sempre un piacere!
Ne approfittiamo per augurare a voi e ai vostri cari un buon 2020 pieno di soddisfazioni e gioie.
Un abbraccio
Gemelli Diversi