brs

– Ciao Brs, ti diamo il benvenuto tra gli amici di Exclusive Magazine, come stai e che momento artistico è per te?

Vi ringrazio per il benvenuto, come prima cosa voglio mandare un saluto a tutto lo staff e a tutti gli amici di Exclusive Magazine.  È un periodo artistico basato sulla crescita  ma più che altro un ritorno nella scena  trap Napoletana. 

– Abbiamo notato qualche tua uscita molto interessante, progetti in cantiere?

Vado diretto con Occhiali d’oro il nuovo singolo uscito all’incirca da due settimane. Un brano totalmente diverso dagli altri usciti fin ora, ma soprattutto un brano che sta portando tante soddisfazioni e cambiamenti. In cantiere c’è qualcosa di nuovo anzi molto più di un qualcosa. Il prossimo singolo nasconde qualcosa di molto speciale. 

– Preferisci scrivere con penna e foglio o note sul tuo cellulare? 

Preferisco scrivere con penna e foglio solo cosi riesco a concentrarmi e ad esprimere tutto me stesso. 

– Come hai vissuto questo cambiamento epocale che ha portato totalmente le riproduzioni in digitale e non piu’ su dischi fisici?  

Questo cambiamento io lo vedo come una via di mezzo tra il fare e il darsi da fare nel senso che, oggi giorno con tutte queste riproduzioni digitali chiunque potrebbe scrivere due rime e fare il cantante. Ma il problema non è scrivere due rime, il problema che  basta scrivere due stronzate per fare un singolo d’oro 

Infatti nulla più è basato sul talento ma solo su gli streams. 

– Nella tua playlist non deve mai mancare…

Nella mia playlist non deve mai mancare Eminem  con il suo brano” Lose Yourself” specie perché è un brano in cui mi rispecchio molto. 

– La tua esperienza da ricordare musicalmente parlando è… 

Posso dire che i riflettori illuminano solo il palco. Non riusciranno mai ad illuminare il buio  che ci portiamo dentro. 

Questa musica è basata sul proprio stato d’animo quindi ogni esperienza è una nuova cicatrice sulla pelle. 

– Grazie a Brs per la disponibilità, ti auguriamo il meglio, sei sempre il benvenuto ad Exclusive Magazine 

Grazie mille è stato un piacere, mando un saluto a tutti voi e a tutto lo staff di exclusive magazine.