capodanno

Il 2018 appena passato è stato l’anno dell’ondata Urban nelle programmazioni radiofoniche e televisive e questo ovviamente è risaputo; ma è stata l’annata della rivincita della scena Napoletana a partire da Luchè con il nuovo album alla nuova scena trap/reggaeton che ha ormai inondato le strade di Napoli.

Il 31 Dicembre a Piazza Vittoria sotto la direzione artistica di Ivan Granatino, il movimento napoletano ha riscritto la storia della città con un concertone di Capodanno che sta facendo ancora parlare!

Ospite principale della serata Rocco Hunt accompagnato dal giovanissimo Nicola Siciliano con cui ha appena realizzato “N’gopp a Lun”.

Come ospiti della serata i giovani artisti di Napoli: Samurai Jay, Bl4ir, Paky G, Vincenzo Bles, Logan5.3 e Danjilo che hanno omaggiato il pubblico con il loro showcase!

Ivan Granatino ha poi aperto le danze riscaldando subito il pubblico grazie alle sue sonorità e grazie alla presenza straordinaria del maestro Franco Ricciardi e omaggiando il grande patrimonio artistico e culturale di Napoli e della sua musica.

Un appuntamento a cui la nostra redazione non poteva mancare. I più sinceri ringraziamenti all’organizzazione e allo staff degli artisti per la massima disponibilità.

Una grande occasione per i giovani artisti di Napoli e per la città stessa che ha ospitato a nostro avviso un “grandissimo” Capodanno.