alessio la profunda melodia
Copyright to Exclusive Magazine!

– Ciao Alessio, siamo lieti di averti come ospite di Exclusive Magazine e siamo sicuri che in questa intervista ti divertirai un sacco. Iniziamo subito con qualche domanda che forse già in molti ti hanno posto, chi è Alessio La Profunda Melodia?

Sono un ragazzo di 26 anni italodomenicano, nato a Milano ma ho vissuto tutta la vita a Santo Domingo. Da quando ero piccolo coltivo la passione per la musica, ho iniziato componendo le mie canzoni d’amore e a suonare la chitarra, dando espressione alla mia creatività. Ho sempre avuto una personalità ambiziosa senza pormi limiti, ho conseguito la laurea come ingegnere informatico per poi specializzarmi in telecomunicazioni, lavorando e pagando da solo gli studi. Sono arrivato in Italia due anni fa per motivi familiari. Dopo aver perso i miei genitori tutto il mio mondo era diventato buio, avevo deciso di tornare nella Repubblica Domenicana ma qualcosa mi diceva di provare a realizzare il mio sogno di diventare cantante rimanendo qui in Italia. Ho iniziato ad esibirmi nei karaoke e in piccole serate gratuitamente per farmi conoscere o soltanto cercando di capire quale poteva essere il mio futuro. Una sera di quelle, dopo un karaoke, ho conosciuto Jake La Furia che mi ha proposto di fare un pezzo insieme inserendomi nel suo album nuovo ”Fuori da qui”, e da lí ho iniziato a lavorare con l’Universal Music.

 

– Dopo i due singoli con Jake La Furia (membro storico dei Club Dogo, che hanno fatto la storia del rap italiano), ora l’Italia sa chi è Alessio La Profunda Melodia, cosa è cambiato in quest ultimo anno?

Rispetto a due anni fa, quando il reggaeton non era molto diffuso in Italia ed era piú difficile immaginare il successo del mio stile qui, adesso il pubblico mi segue e ha accettato il mio genere.

 

– L’evoluzione della musica è sempre importante, quali sono i tuoi progetti futuri e hai già qualche nuova idea?

Ho tanti pezzi nuovi da lanciare e grazie alla popolarità che sta avendo la musica latina in questo momento, sento che il pubblico è pronto e potranno essere apprezzati.

 

– Il reggaeton era già popolare in Sud America da qualche anno, ora anche con El Party (hit di questa estate e ancora in cima alle classifiche) l’Italia sta riscoprendo questo genere, dove può arrivare questo movimento?

Il reggaeton è diventato mondiale e continuerà a espandersi ed evolvere. In latinoamerica ci sono diverse varianti di questa musica come il dembow, el playero degli anni 90, suoni con cui sono cresciuto insieme ai ritmi caraibici tropicali come la salsa, il merengue, bachata e il perico ripiao.

 

– Un consiglio ai nuovi emergenti del rap Italiano e della musica in generale, come trovare la strada per il successo?

Perseveranza, passione e amore per ció che fai, sapendo che niente è facile nella vita e ogni cosa arriva a suo tempo. Non date mai retta a chi ti dice ”non puoi”, prendetelo come benzina per il vostro motore.

 

– Classica domanda scomoda, ci puoi spoilerare qualcosa di nuovo che ascolteremo tra qualche mese?

Per ora preferisco non anticipare niente ma una cosa è certa, vi sorprenderó.

 

Un saluto a tutti gli amici di Exclusive Magazine

Grazie a tutti i lettori di Exclusive Magazine e alla redazione, state sintonizzati sui miei social;

Instagramm: @laprofundamelodia

Facebook: Alessio La Profunda Melodia