Lippi
“Gli investitori del Milan? Qui in Cina non li conosce nessuno.

Totti? Persona limpida, farà benissimo in qualsiasi ruolo. E per domani forza Juve”. Questo il pensiero dell’ex ct azzurro Marcello Lippi, intervenuto a ‘La Partita Perfetta’, su Sportitalia.

“La lettura di Juve-Barça – sottolinea Lippi – passa da due fattori: la crescita importante della Juve e un piccolo ridimensionamento del Barcellona che, come altre squadre, penso al Real Madrid e al Bayern, non sembrano più le schiacciasassi del passato.

C’è qualche speranza in più, la Juve può passare il turno”. Rispetto alla finale di due stagioni fa, secondo Lippi “la Juve ha qualcosa in più. Ha Higuain, Dybala, ha grande qualità.

I bianconeri non sono alla pari del Barcellona, che ha il tridente più forte del mondo, ma la Juve ha una capacità di compattarsi che nessun altro possiede”.